Commenti a proposta Antispam

Marco d'Itri md a LINUX.IT
Sab 7 Apr 2001 14:13:12 CEST


On Apr 07, Paolo Furieri <furieri a ntc.it> wrote:

 >non e' del tutto pertinente, ma in parte si': molti provider (uno e' tin) non
 >supportano piu' correttamente neppure il reverse-lookup: ad esempio
 >l'indirizzo di una ADSL con IP dinamico di TIN (ce l'ha un mio utente) e' in
 >questo istante 212.171.48.14, ma se cercate di avere un nome "ragionevole" al
 >posto dell'IP, questo non viene risolto.
 >
 >per cui se io voglio scrivere ad abuse a provider, non so neppure chi e' il
 >provider.
Hanno inventato apposta whois, quindi per quanto sia desiderabile avere
il reverse mapping funzionante non e` necessario per identificare gli
utenti.
E` molto peggio il fatto che ci sono provider con infostrada e
technorail/aruba (che BTW e` un altro noto sostenitore di spammer) che
non registrano nel database di RIPE le sottoallocazioni fatte
all'interno dei netblock loro assegnati. Ma questo dovrebbe essere
discusso dal LIR-WG di RIPE e non da noi.

--
ciao,
Marco



Maggiori informazioni sulla lista ita-pe