dominio "selvadicadore.it"

Claudio Allocchio Claudio.Allocchio a GARR.IT
Mer 11 Apr 2001 12:34:41 CEST


> scrivo a nome e per conto del Comune di Selva di Cadore (BL) e della Pro =
> Loco Val Fiorentina di Selva di Cadore e sono a chiedervi se abbiamo =
> diritto di utilizzare il dominio www.selvadicadore.it, attualmente =
> registrato da altro mantainer (vedi http://www.selvadicadore.it)

La Naming Authority e le relative regole di naming non entrano nel merito
del "diritto" o meno all'uso di un nome. Se il Comune di Selva di Cadore
ritiene che chi sta usando tale dominio non abbia i diritti di farlo,
puo' procedere con una delle tre possibilita' a sua disposizione:

 - procedimento davanti alla magistratura ordinaria, con eventuale
   provvedimento cautelare inibitore ex art 700 CPC

 - procedura amministratira di riassegnazione (art 17 delle regole di
   naming)

 - procedura davanti al collegio arbitrale (art 16 delle regole di
   naming, ma solo se chi ha registrato il dominio ha sottoscritto la
   relativa clausola arbitrale)

e se =
> per questo dominio valgono a nostro favore le stesse regole stabilite =
> per i domini riservati elencati nelle seguenti pagine del vostro sito:
> nomi-comuni-v31-ips
> nomi-comuni-v31-x400
> nomi-comuni-v31-x500.

No, quello e' un nome a dominio "qualsiasi", e quindi non rientra nei
nomi appositamente riservati per le pubbliche amministrazioni locali, che
sono appunto elencati nei documenti indicati sopra.

> Se la risposta =E8 si, quali procedure dobbiamo mettere in atto per =
> ottenere l'utilizzo del dominio?

La risposta e' no (se fosse si, semplicemente non sarebbe stato
assegnato, ma tenuto riservato in attesa della vostra richiesta). Questo
non significa che non potete usare uno dei 3 metodi indicati sopra in
ogni caso.

Buon Lavoro!
Claudio ALlocchio



Maggiori informazioni sulla lista ita-pe