Sulla validita' delle UDRP di ICANN

Marco d'Itri md a LINUX.IT
Mar 17 Apr 2001 22:05:04 CEST


On Apr 17, Enzo Fogliani <fog a fog.it> wrote:

 >- b) Nella maggior parte dei casi chi perde la MAP (questa 
 >l'esperienza italiana)  un cybersquatter che ha registrato centinaia di
 >domini, con relativi costi.
E` vero (e non ho nulla contro come sono gestite le MAP italiane), ma non
c'entra niente con il fatto che WIPO in un mucchio di casi ha dato
ragione al possessore di un trademark nonostante l'uso del dominio fosse
piu` che legittimo (e spesso si trattava di casi di critica o parodia).

 >- c) un rapporto di 1 a 3.464 indica che i saggi lavorano molto meglio
 >dei giudici. Avessimo nella magistratura ordinaria gli stessi numeri per
 >quanto attiene ai giudizi di primo grado riformati in appello....
Sappiamo che in un caso il tribunale ha dato parere diverso dagli
arbitri, ma non sappiamo in quanti casi una decisione degli arbitri e`
stata impugnata in tribunale.

--
ciao,
Marco



Maggiori informazioni sulla lista ita-pe