Riepilogo proposte formali -2-

Pierfranco Bini bini a FASHIONWEB.NET
Gio 19 Apr 2001 14:15:48 CEST


Buongiorno a tutti,

        ai sensi dell'articolo 16 secondo comma dello statuto della NA
pubblico le
altre proposte formali arrivate al CE dal giorno 5/4/2001:

6) Proposta Fabrizio Bedarida (5/4/2001)

[...] richiesta di
assegnazione dei ccTLD anche ai soggetti non UE.

--------------

7) Proposta Ignazio Guerrieri (18/4/2001)

[...]
"Sono sottoposti alla procedura i nomi a dominio per i quali un terzo
(denominato "ricorrente") affermi che:
a) il nome a dominio contestato e' identico o tale da indurre confusione
rispetto ad un marchio su cui egli vanta diritti, o al proprio nome e
cognome;
b) il nome a dominio sia stato registrato e/o venga usato in mala fede.
Se il ricorrente prova l'esistenza di entrambe le condizioni suddette, il
nome a dominio contestato gli viene trasferito.
Se il ricorrente prova la sola circostanza di cui sub a), il nome a dominio
gli viene ugualmente trasferito, a meno che il resistente non provi di
essere diffusamente conosciuto con il nome corrispondente al dominio
contestato, personalmente, come associazione o ente commerciale, per offerta
al pubblico di beni o servizi in un settore operativo, merceologico o
commerciale totalmente diverso da quello in cui opera il ricorrente."

---------

8) Seconda proposta Enzo Fogliani (18/4/2001)

Propongo quindi al CE di modificare l'art. 16.6.1 come segue:
"1) prima di avere avuto notizia della contestazione, IN BUONA FEDE ha
usato o si  preparato oggettivamente ad usare il nome a dominio o un
nome ad esso corrispondente per offerta al pubblico di beni e servizi"


-----------

Cordiali saluti,

Pierfranco Bini
Direttore del Comitato Esecutivo della Naming Authority Italiana



Maggiori informazioni sulla lista ita-pe