Senza oggetto

Pierfranco Bini bini a ITALIANWEB.IT
Gio 19 Apr 2001 17:10:45 CEST


Cari colleghi,
        mi viene fatta rilevare una discrepanza tra le richieste pubblicate e
l'ordine del giorno della prossima riunione del CE.
In effetti manca la richiesta di F. Bedarida, quindi il punto 3 dell'OdG va
formulato come segue:

3)      Richieste specifiche presentate al Comitato Esecutivo (in ordine di
presentazione):

        3.a) Richiesta di Andrea Monti (rimasta da discutere dal CE precedente)
Parere pro veritate sulle regole di naming

        3.b) Richiesta di Andrea Monti (rimasta da discutere dal CE precedente)
Proposta constituzione lista su argomenti legali (Andrea Monti)

        3.c) Richiesta di Enzo Fogliani (21/3/2001):
Cooptazione di un rappresentante degli Enti Conduttori all'interno del CE

        3.d) Proposta di Enzo Fogliani (29/3/2001):
[...] con la presente chiedo
ufficialmente al CE, ai sensi dell'art. 16 dello statuto, di discutere,
esaminare e approvare le norme antispam il cui testo e' pubblicato
all'indirizzo: http://www.srd.it/fogliani/NA/antispam.rtf

        3.e) Proposta di Bruno Piarulli (2/4/2001)
[...] Propongo quindi che alla RA venga concesso che, a seguito della sua
insindacabile decisione di richiedere i documenti che comprovano il diritto
all'assegnazione, la RA stessa **possa** (non e' obbligatorio ne'
automatico, ma una libera scelta della RA) porre il dominio nello stato
"SUSPENDED". Il dominio, cioe', resterebbe inserito nello Whois ma le
deleghe nel DNS verrebbero rimosse, rendendo di fatto il dominio
inutilizzabile. [...]

        3.f) Proposta Fabrizio Bedarida (5/4/2001)
[...] richiesta di
assegnazione dei ccTLD anche ai soggetti non UE.

---------------

Mi scuso con tutti voi per l'imprecisione e colgo l'occasione per
ringraziare tutti coloro che hanno inviato auguri di buona Pasqua.

Cordiali saluti,

Pierfranco Bini
Direttore del Comitato Esecutivo della Naming Authority Italiana



Maggiori informazioni sulla lista ita-pe