Ri:Re: Proposta formale di modifica dell'art. 16.6.1

Daniele Vannozzi Daniele.Vannozzi a IAT.CNR.IT
Gio 19 Apr 2001 18:01:41 CEST


Alfredo,
non era nel mio pensiero dire in maniera semplicitstica:
marchio=dominio,
tenendo conto anche di tutti i problemi legati alla "gestione" dei
marchi stessi.
Credo che pero' si possa convenire che sia "buona cosa" registrare dei
nomi a dominio che abbiano "attinenza" con il soggetto richiedente e
non andare invece alla ricerca di nomi gia' noti magari perche'
corrispondono a "nomi noti", marchi, ecc.
Spero di essermi spiegato meglio.

                Daniele Vannozzi



"Alfredo E. Cotroneo" wrote:
>
> Si' concordo con quanto dice Franco. Ad esempio parrebbe che tra la FIAT
> (Automobili) e la FIAT (fabbrica di gustosissimi cioccolatini) chi ha
> diritto al nome fiat.it sarebbe solo chi ha registrato il marchio, mentre
> non essendo le due aziende in competizione dovrebbe avrebbe diritto al
> dominio il primo arrivato. Oppure anche il sig. Alberto Fiat di Milano
> potrebbe aver diritto al dominio.
>
> Con quella regola ha diritto automatico al dominio solo chi ha registrato
> il marchio, che non e' giusto a mio avviso.
>
> Oppure ho capito male ?
>
> Saluti.
>
> At 16:17 18/04/01 +0200, Franco, Bressan wrote:
> >At 14.17 19/04/01 +0200, you wrote:
> >scusate se forse rispondo fuori luogo, rispondo a questo messaggio
> >non avendo letto tutti i precedenti messaggi
> >vorrei fare un'osservazione :
> >concordo con il  "non utilizzare  un nome corrispondente a quello di
> >un'altra persona"
> >
> >NON concordo invece con il "non utilizzare  un marchio registrato"
> >perche' ho gia' avuto modo di constatare che piu' aziende si chiamano
> >con lo stesso nome e solo una ha anche il nome registrato come marchio
> >mi sembra una sciocchezza riservare il dominio a chi ha il marchio
> >( anche perche' un marchio e' fatto da un'insieme di cose )
> >
> >inoltre non c'e' un legame stretto fra marchi-domini
> >
> >inoltre non e' facile sapere se un marchio e' registrato
> >
> >se si mettono questi vincoli piu' che internet per tutti diventa internet
> >riservata a chi ha piu' soldi
> >f.b.
> >
> >
> >
> >>Per non inviare troppe mail sullo stesso argomento aggiungo anche due
> >>osservazioni relative alla risposta di Caterina sempre sullo stesso
> >>tema:
> >>
> >>         il suggerimento di Caterina di non utilizzare "un nome
> >>         corrispondente a quello di un'altra persona o a un marchio
> >>         registrato" credo valga sempre e non solo nei casi citati
> >>         da Marco, Enrico e Alfredo.



Maggiori informazioni sulla lista ita-pe