il monopolio di RA

Maurizio Codogno mau a BEATLES.CSELT.IT
Lun 23 Apr 2001 16:58:00 CEST


On Mon, 23 Apr 2001 16:37:57 +0200
Paolo Zangheri <paolo.zangheri a ALTAIR.IT> wrote:

> Maurizio Codogno wrote:
> >
> > Questo e` un problema del comitato dei Contributori, non certo della NA
> > o del CE. Il tutto detto senza nessuna intenzione di volere bloccare la
> > discussione, ma solo di riportarla nel suo ambito...
>
>
> Perchè la lista può, senza controllo, discutere per un mesetto
> dell'attuale normativa sui prodotti editoriali, e relativo obbligo o
> meno di registrazione presso il tribunale,

c'e` chi dice (io continuo ad essere contrario, ma tant'e`) che la NA deve
diventare l'organo unitario dei temi Internet, quindi si parla delle
leggi sulla liberta` o meno di pubblicazione su un sito web.

> ma oltre le 36 ore di
> discussione circa la natura e l'essenza della RA danno fastidio.

perche` all'"organo unitario dei temi internet" interessa la natura
e l'essenza del registry italiano, che e` una cosa totalmente diversa.
A me chi faccia il registry non interessa piu` di tanto.

Preferisco di gran lunga parlare di un vero modello a registrar, *che
comporta ipso facto un ridimensionamento della RA* (tutti quelli che
adesso verificano le registrazioni non servirebbero piu` alla RA,
potranno o meno finire ai vari registrar. E anche i costi di iscrizione
nel registro dei nomi per la stessa ragione diminuirebbero ancora di
piu`, permettendo una concorrenza vera tra i registrar). *Questo*
modello sarebbe tra l'altro perfettamente in tema con il mandato di
NA (e qui c'e` gia` qualcuno che mi sta per sparare... e` un internal
joke, non preoccupatevi)

Ma ci sono argomenti riguardanti la RA piu` interessanti di altri,
a quanto sembra.

.mau.

(aggiungo per Alfredo: perche`, la NA ha un potere che permette di dire
chi puo` fare il registry? quel potere al limite ce l'ha ICANN, non certo
noi. )



Maggiori informazioni sulla lista ita-pe