il monopolio di RA

Riccardo Roversi rroversi a SLA.IT
Lun 23 Apr 2001 17:57:27 CEST


Ma come possiamo parlare di "come organizzare un servizio multiple
registrars" se ancora non ci siamo chiariti sulla natura dell'attività di RA
?

La discussione in corso è preparatoria rispetto alla questione che lei pone.

Gli attacchi a RA non mi sembrano "personali" in senso stretto, mi sembrano
rivolti al soggetto giuridico dominante.  Ma questo è un classico: la gente
tende a prendersela con il più forte ed il più ricco.

L'affermazione che questa discussione non "porta a nulla di nuovo" rischia
di suonare un po' totalitaria: come fa lei a sapere che questo sarà l'esito
?

Quanto al mio "porca miseria", mi scuso se si tratta di una espressione
che - a suo parere - fa arrivare il tono della discussione a livelli
inaccettabili.  Ma, badi bene, non si tratta della discussione sul monopolio
di RA, ma di quella (lei sì assolutamente inutile) relativa al suo potere di
intervento della direzione delle discussioni in lista....

Buon lavoro

R. Roversi


----- Original Message -----
From: "Claudio Allocchio" <Claudio.Allocchio a garr.it>
To: "Riccardo Roversi" <rroversi a SLA.IT>
Cc: <ITA-PE a NIC.IT>
Sent: Monday, April 23, 2001 6:17 PM
Subject: Re: il monopolio di RA


> > Perchè la discussione è condotta in modo sbagliato ?
>
> Perche' ad esmepio si parla di "interventi di antitrust", invece che
> focalizzarsi su "come organizzare un servizio multiple registrars".
>
> > A chi sarebbero rivolti gli attacchi personali ?
>
> leggere alcune mail di questa mattina: sembrava solo che si dicesse che
> IAT/CNR e RA sono un ente che incamera miliardi all'anno, senza bilanci
> chiari etc...
>
>  > > e quali sarebbero questi attacchi ?
>
> vedi sopra.
>
> > Ma quale mai è la ragione che la induce a intervenire d'imperio nel bel
> > mezzo di una discussione per interromperla ?
>
> Chi le ha detto "per interroperla"?
>
> Per evitare che si ridicano le stesse cose gia' dette (e la Netiquette
> dice di leggersi gli archivi prima di iniziare un "trend" su una mailing
> list), senza concludere nulla di nuovo.
>
> > Porca miseria, se lei (come dice) è assolutamente imparziale,
>
> ... lo vede che il tono non e' quello giusto?
>
> :-)
>
> io non ho ne detto "porca miseria" ne altre cose simili...
>
> :-)
>
>
>  allora perchè
> > non si limita a non intervenire nella discussione ?
>
> Perche' state replicando per almeno la 4 volta gli stessi temi negli
> ultimi 3 anni, senza alcuna novita', senza alcun nuovo spunto che dia una
> soluzione "diversa" da quanto gia' discusso, proposto etc...
>
> Eppoi, dove sta scritto che io non posso intervenire per cercare di farvi
> produrre qualcosa di costruttivo? Se va a vedersi gli archivi, trovera'
> che anche le altre volte erointervenuto, e qualcuno (non lei perche' non
> c'era) aveva detto che era una censura a difesa della RA, che era sempre
> la solita storia che non si puo' parlar male della RA, etc...
>
> Buon lavoro...
>
> Claudio Allocchio
>



Maggiori informazioni sulla lista ita-pe