modello registry/registrars

Maurizio Codogno mau a BEATLES.CSELT.IT
Mar 24 Apr 2001 09:27:13 CEST


On Mon, 23 Apr 2001 17:51:59 +0200
"Marco d'Itri" <md a Linux.IT> wrote:

>  >Preferisco di gran lunga parlare di un vero modello a registrar, *che
>  >comporta ipso facto un ridimensionamento della RA* (tutti quelli che
>  >adesso verificano le registrazioni non servirebbero piu` alla RA,
>  >potranno o meno finire ai vari registrar.
> Anche io, pero` mi chiedo quanti dei maintainer sono effettivamente
> disposti a svolgere le funzioni di controllo burocratico attualmente
> fatte dalla RA. :-)

in realta`, dopo averci pensato per un po', sono giunto alla conclusione
che MNT e registrar potrebbero anche esserci entrambi: semplicemente,
il MNT puo` scegliere il registrar che preferisce, tra quelli che
hanno sottoscritto il protocollo di intesa con il registry.
E` vero che mettiamo ancora un intermediario in piu` (ma non e` detto che
un registrar voglia per forza fare affari solo con gli MNT, e che le
eventuali tariffe per quegli illusi che vogliono avere il dominio
fai-da-te siano cosi` fuori mercato) ma in questo modo avremo la
massima liberta`, un registry veramente tecnico e le discussioni
spostate su quei cattivoni dei registrar (ma sempre qui su ita-pe, temo :-( )

ciao, .mau.



Maggiori informazioni sulla lista ita-pe