your mail

Claudio Allocchio Claudio.Allocchio a GARR.IT
Mar 24 Apr 2001 19:32:21 CEST


>         OGGETTO: verifica e raggiungibilità e visibilità dei siti web:
>                                 www.partinico.it
>                                 www.terrasini.it
>                                 www.trappeto.it
>                                 www.monreale.it

>                                 www.palermo.it

> I sopradescritti siti sono “non operativi” da oltre un anno ed è un vero
> sacrilegio che rimangano lì inutilizzati.

Mi scusi, ma temo che lei confonda alcune cose: i nomi a dominio non
hanno nulla a che fare con i siti WEB. Le regole di naming parlano di
revoca d'ufficio quando un nome a dominio risulta irraggiungibile per un
certo periodo di fronte alla verifica tecnica del DNS (Domain Name System).

I nomi a dominio da lei citati (senza il "www." iniziale, che e' il nome
di una macchina o un suo alias) risultano perfettamente attivi e
funzionanti alle verifiche che puo' effettuare anche lei con un semplice
comando di nslookup:

partinico.it
        origin = dns.omnibit.it
        mail addr = postmaster.dns.omnibit.it
        serial = 2000040300
        refresh = 86400 (1D)
        retry   = 7200 (2H)
        expire  = 2592000 (4w2d)
        minimum ttl = 172800 (2D)
partinico.it    nameserver = dns.omnibit.it
partinico.it    nameserver = dns2.nic.it
dns.omnibit.it  internet address = 194.244.166.2
dns2.nic.it     internet address = 193.205.245.8

Oltretutto "palermo.it" e' nome a dominio geografico riservato e non
assegnabile a nessuno, perche' fa parte dell'albero geografico delle
provincie italiane, mentre gli altri sono nomi a dominio "normali" che
sono stati assegnati in uso a chi li ha richiesti dichiarando di aver
titolo al loro utilizzo.

> Di converso pertanto chiedo che questi domini che portano il nome dei luoghi
> che sponsorizziamo a nostre spese possano essere rilevati dalla nostra
> associazione per il bene di tutta la collettività

Se la vostra associazione ritiene che chi sta utilizzando i nomi indicati
(con l'ovvia esclusione di palermo.it che e' riservato) non ha i diritti
di uso, e che invece i diritti d'uso sono della vostra associazione,
potete procedere a contestazione delle assegnazioni stesse, con uno dei
metodi a disposizione: ricorso al giudice ordinario, arbitrato (nel caso
di clausola arbitrale sottoscritta da chi ha in assegnazione il nome) o
procedura amministrativa di riassegnazione (come indicato nell'art 16
delle regole di naming).

A disposizione per ogni ulteriore informazione

Buon Lavoro
Claudio Allocchio


> In attesa di una vostra comunicazione porge distinti e sinceri saluti
>
>                                                 Dr. Sergio Pisciotta
>                                         Presidente Associaz. PANTA REI
>                                         Tel.0328/7573178  fax  091/226864
> Modena, 24/05/2001
>
>
> ____________________________________________________________________
> Get free email and a permanent address at http://www.netaddress.com/?N=1
>



Maggiori informazioni sulla lista ita-pe