Potere, essere e sembrare...

Enrico Giannini giannini a ALTALEX.COM
Mer 29 Ago 2001 11:52:07 CEST


>
>se io ho una ditta che si chiama carloazeliociampi spa, chiedo
>carloazeliociampi.it il 28, la RA mi tira per le lunghe e nel frattempo
>l'altro Carlo Azelio Ciampi mi passa avanti ?

12.3 Sospensione di un nome a dominio appena assegnato
Contestualmente all'assegnazione di un nome a dominio, la RA qualora
ravvisi la necessita' e l'urgenza di una verifica di quanto dichiarato
dall'assegnatario nella lettera di AR, puo' richiedere la verifica dei
documenti ai sensi dell'art 13.2 e sospendere il nome a dominio nell'attesa
del ricevimento dei documenti.
La RA, una volta espletate le verifiche previste all'art 13.2, e' tenuta a
ripristinare il nome a dominio all'assegnatario, oppure, qualora si
verifichino le ipotesi di cui all'art 13.3, a revocarlo.

Il dominio viene assegnato (difatti solo in un secondo momento potrà essere
revocato) e contestualmente sospeso in attesa del ricevimento+verifica
documentazione.
Spero bene un dominio sospeso non sia riassegnabile!!

|con che fondamento ?

probabilmente con la discrezionalità ed il buon senso.

Penso proprio che carloazegliociampi.it sia molto più a "rischio
grabbing"  di gustavobrambilla.it.

Come il signore che registra il suo 964 dominio sia più a rischio
cybersquatting di altri.


>come sempre, non e' la prima volta che lo affermo, e torno a ribadirlo, si
>gira intorno e si cerca di "mettere una pezza" ad un problema piu' semplice e
>piu' insolubile (a quanto pare): la procedura per "liberare" un nome da
>registrazioni scorrette, cybersquatting, accaparramento e quant'altro, da
>parte di chi ha il legittimo diritto a quel nome, come da regole di naming,
>DEVE ESSERE GRATUITA, RAPIDA e RAGIONEVOLMENTE CERTA.

Mah, secondo me, chi ritiene di avere diritto ed interesse a vedersi
riassegnare un dominio (che non scordiamocelo, è un bene), dovrà
sicuramente contribuire in misura comunque ragionevole (<< vie giudiziarie).

Le cifre presentate mi sembrano più che in linea con quanto accade per i
gTLD con le MAP previste dai Dispute-resolution service providers di ICANN
(mi sembra di ricordare che WIPO prende minimo $1500).

Per la rapidità ( Tempi PDR / Tempi giudiziari ) siamo messi meglio di
altri paesi ;-)

>  se in questo si riesce a
>far si' che sia ONEROSA per chi ha "FREGATO", meglio.

Al più si può revocare il dominio.
RA, enti conduttori o chi per loro non possono comminare multe.


Saluti

Enrico Giannini



Maggiori informazioni sulla lista ita-pe