Potere, essere e sembrare...

Paolo Furieri furieri a NTC.IT
Mer 29 Ago 2001 12:05:42 CEST


> >come sempre, non e' la prima volta che lo affermo, e torno a ribadirlo, si
> >gira intorno e si cerca di "mettere una pezza" ad un problema piu' semplice e
> >piu' insolubile (a quanto pare): la procedura per "liberare" un nome da
> >registrazioni scorrette, cybersquatting, accaparramento e quant'altro, da
> >parte di chi ha il legittimo diritto a quel nome, come da regole di naming,
> >DEVE ESSERE GRATUITA, RAPIDA e RAGIONEVOLMENTE CERTA.
>
> Mah, secondo me, chi ritiene di avere diritto ed interesse a vedersi
> riassegnare un dominio (che non scordiamocelo, è un bene), dovrà
> sicuramente contribuire in misura comunque ragionevole (<< vie giudiziarie).
>
> Le cifre presentate mi sembrano più che in linea con quanto accade per i
> gTLD con le MAP previste dai Dispute-resolution service providers di ICANN
> (mi sembra di ricordare che WIPO prende minimo $1500).

il fatto che le PDR "costino" 3 milioni sui gTLD non significa nulla. i
sistemi sono diversi sotto molti altri aspetti, non vedo perche' riferirvisi,
se (come sostengo) riteniamo proprio quel sistema, per questo aspetto, non
valido.

il "bene" dominio ha un suo costo, 9500 L/anno, che sia gia' (male)
assegnato o meno.

non vedo perche' deve "costare" di piu' per il fatto che c'e' stata fatta
sopra una quasi-frode.

decidiamo una cosa: il fenomeno del cybersquatting/accaparramento lo vogliamo
combattere, lo riteniamo pericoloso, oppure no ?

se si', allora e' NECESSARIO fare qualcosa per combatterlo. io insisto nel
proporre che le PDR siano gratuite. come lo e' la denuncia di un furto alla
locale stazione di Polizia.

se no .... amici come prima, pero' diciamolo: e' un fenomeno che riteniamo
marginale, con poca "pericolosita' sociale", chi si trova ad avere il proprio
nome occupato abusivamente si arrangi come puo'.

io ritengo che vada combattuto, anche perche' se non lo facciamo noi, lo fara'
un legislatore, che entrera' "con i piedi nel piatto" - vedi Passigli.



Maggiori informazioni sulla lista ita-pe