R: pi ¨ di una semplice curiositÓ

Alessandro Ranellucci jr alex a PRIMAFILA.NET
Sab 1 Dic 2001 16:16:56 CET


demaria a webworld.it ha scritto:
> Sara' interessante discutere, magari prima di quella data fatidica, se
> il maintainer potra'/vorra' assumersi la responsabilita' della gestione
> delle LAR (inviando semplice conferma elettronica alla RA) oppure se
> ogni cliente dovra' essere in possesso di una firma digitale per
> effettuare l'operazione d'inoltro della stessa: in tal caso, anche con
> l'introduzione delle nuove carte d'identita'... la vedo molto grigia.

Come gia` era uscito dalla discussione di qualche tempo addietro, credo che
l'eliminazione della LAR debba coincidere con l'introduzione di un modello
registry/registrars. E oltretutto trovo che la transizione sia piuttosto
facile: l'attuale RA si dovrebbe dividere in Registration Authority e ccTLD
Registry. La Registration Authority avra` un contratto con il Registry, e a
sua volta manterra` tutti i contratti per maintainer. Altre entita` potranno
stipulare un contratto con il Registry, e a loro volta potranno avere -se lo
vorranno- dei rivenditori o dei maintainer. In questo modo gli attuali
maintainer continueranno ad operare come hanno fatto finora: chi vorra`
eliminare la LAR per i suoi clienti potra` investire e diventare un
registrar (assumendosi quindi le responsabilita` sull'identita` degli
assegnatari dei domini, ecc.)

Per piacere non mi rispondete "non ha senso parlarne visto che le decisioni
spetteranno solo alla RA in capo a qualche mese": io ho dato solo un
contributo per avere la coscienza a posto :-)

Buon pomeriggio

>>>
Alessandro Ranellucci jr



Maggiori informazioni sulla lista ita-pe