Fw: [unionvolo] APPELLO x Safya Hosseini Tungar-Tudu

gb frontera gb.frontera a VIRTUALIA.IT
Sab 15 Dic 2001 14:58:59 CET


----- Original Message -----
From: <livaosvaldo a libero.it>
To: <unionvolo a yahoogroups.com>
Sent: Friday, December 14, 2001 10:17 PM
Subject: [unionvolo] APPELLO x Safya Hosseini Tungar-Tudu


> >Ciao a tutti,
> >ho ricevuto questa e-mail poco fà. Credevo fosse una delle solite
> >mail che girano, ma visto che la storia mi ha colpito e che non
> >credevo fosse possibile, ho chiamato Amnesty International (tel. 06
> >44901) e mi hanno confermato che si tratta di una storia vera che
> >loro stanno seguendo con le autorità Nigeriane.
> >L'iniziativa della lettera o e-mail all'Ambasciata di Nigeria non è
> >di Amnesty International ma nel caso in cui possa servire a qualcosa
> >io la ho inviata con il testo del documento allegato.
> >
> >Enzo Da Forno
> >WS.RS.SINF.E
> >Tel. 06 368 80792
> >
> >" Safya Hosseini Tungar-Tudu è una ragazza nigeriana di trent'anni,
> >senza marito. Ha avuto un bambino e dunque, per la legge
> >fondamentalista islamica, che nel suo paese ha valore di legge
> >penale, se non interviene una vasta proposta internazionale, fra un
> >mese o poco più (a fine dicembre) sarà posta in una buca, seppellita
> >sino al seno e poi lapidata a morte dalla gente del suo stesso
> >villaggio. Chiusa nella sua capanna, lei allatta il bambino che è
> >diventato la sua condanna a morte. Gli potrà dare il suo seno per
> >qualche settimana, poi la trascineranno nella fossa e la
> >massacreranno. (è confermato da Amnesty International).
> >
> >Si, possiamo fare qualcosa anche noi.
> >
> >Per esempio scrivere all'Ambasciata di Nigeria Via Orazio 18 00193
> >Roma   e-mail: embassy a nigerian.it, dicendo che vogliamo che Safya
> >viva, chiediamo che il presidente della repubblica nigeriana le
> >conceda la grazia. Ma bisogna che le nostre lettere siano tante e
> >perciò vi prego di trasmettere questo appello alle vostre amiche e ai
> >vostri amici (non escludendo quelle e quelli che NON hanno e-mail) e
> >di scrivere subito all'ambasciata: Sapete anche voi che se non lo
> >fate subito, rischiate di dimenticarvene!
> >
> >Un'ultima cosa: Come sempre succede in questo casi, il padre del
> >bambino è stato assolto per insufficienza di prove; tutti noi, mi
> >pare, siamo coinvolti nella sorte di Safya.
> >
> >Non possiamo rimanere ai bordi della fossa contemplando l'ennesimo
> >delitto dell'intolleranza, dell'ignoranza, della menzogna. "
> >
> >
> >
> >=====
> >"Dunque, noi vogliamo sapere: per andare dove dobbiamo andare, per dove
> >dobbiamo andare? Sa, e' una semplice informazione..."
> >Ciao a tutti Aldo
> Per ritirare la sottoscrizione a questo gruppo, inviare un'e-mail a
> -unsubscribe a it.egroups.com
>
>
>
> L'utilizzo, da parte tua, di Yahoo! Gruppi è soggetto alle
http://it.docs.yahoo.com/info/utos.html
>
>



Maggiori informazioni sulla lista ita-pe