Internet si muove troppo in fretta (lungo)

QUIXE snc - Firenze quixe a QUIXE.COM
Gio 1 Feb 2001 11:47:29 CET


Egregio Bruno,

Non so se gli ultimi avvenimenti e l'indegna seppur motivata gazzarra che
sta animando le liste di Ita-pe e del CE hanno avuto influenza su questa
tua repentina decisione, contemporanea ai recenti flames.

Da vero gentleman quale sei (come mi è sembrato di intuire dai tuoi
interventi sempre moderati ma ricchi "di sostanza") se anche così fosse,
non l'hai fatto pesare, e di questo (nel caso) ti ringrazio.

Verò è che il comitato esecutivo, e dunque il NIC tutto, poteva vantare al
suo interno la presenza di un imprenditore importante (forse il più
importante?) nel campo della registrazione dei domini e dunque poteva avere
al suo interno un apporto notevole su quelli che sono i problemi *reali*
che un movimentatore di "grossi numeri" riscontra nell'esercizio della sua
professione, dipendenti in buona parte (per quanto attiene al ccTLD "it")
dalle norme emanate dal CE stesso.

Mi rendo conto di quanto poco sia stato apprezzato un così importante
contributo, anzi peggio, *mille volte peggio*, dai vertici stessi delle
istituzioni (purtroppo) più volte si è messo all'indice il conflitto di
interessi di questo o quello, come se l'avere il proprio business nel
settore internet fosse un grave peccato originale di cui un membro CE non
può macchiarsi!

Peccato che il CE sia l'espressione di una NA composta in ottima
percentuale (anzi, direi per definizione) di soggetti "interessati" !
Ed anche che non ho mai riscontrato in nessuno dei tuoi interventi, in
lista o nei verbali CE, il minimo accenno alla protezione di interessi
personali.

Internet da anni non è più un trastullo per accademici, che piaccia o no.
Sarebbe l'ora che ne fossimo tutti consapevoli e nelle parole e
*soprattutto* nelle posizioni.

Serietà non significa astenersi dall'ironia o dalle faccine e neppure
adottare misure repressive.
Non significa nemmeno moderare i toni, perchè (maleducazione a parte)
ognuno è libero di esprimere le sue opinioni con forza, se crede.

Per i semplici membri NA significa soprattutto che la discussione non deve
mai scendere a livello personale perchè qui non significhiamo nulla come
persone se non in funzione delle nostre opinioni.
Da chi è ai vertici (NA/RA/CE/TASK) deve invece venire il buon esempio e la
consapevolezza di ricoprire incarichi rappresentativi, per cui gli
interventi non devono essere mai a titolo personale ma sempre in funzione
della carica ricoperta e senza violare la netiquette.

Internet si muove troppo in fretta, ci dici nel subject, e sfido chiunque a
dimostrare il contrario.

Quanto stride il contrasto con questa NA immobile, incartata nelle sue
polemiche, con uno statuto che non permette di sfiduciare un CE ormai
giunto al capolinea, poichè è immobile pure la Task Force che dovrebbe
modificarlo!

Siamo in attesa di che?
Di essere delegittimati da un intervento del legislatore, che ha più volte
dimostrato l'incapacità di comprendere persino i principi basilari della
materia?
Abbiamo alzato bandiera bianca?
Il Presidente sta per caso trattando le condizioni della nostra resa al
potere politico?

Cordiali saluti

Lapo Sergi
Quixe Firenze



Maggiori informazioni sulla lista ita-pe