MOZIONE PER CONVOCAZIONE ASSEMBLEA (ART.3 STATUTO)

Claudio Allocchio Claudio.Allocchio a ELETTRA.TRIESTE.IT
Gio 1 Feb 2001 17:19:10 CET


> Respingo la richiesta di modifica arbitraria dello Statuto proposta
> dal Presidente in relazione a limitazioni o modifiche del diritto di
> voto o di delega in assemblea.

... arridaje.... (si scrive cosi'?)

"arbitraria" ?

Ho solo ricordato che c'e' stato un serio problema, che l'assemblea
scorsa ha sollevato in modo chiaro.

Faro' comunque delle proposte precise per i seguenti punti:

 - termine ultimo in cui vengono accettate le domande di iscrizione (come
   avevo gia' preannunciato nella scorsa assemblea)

 - numero massimo di preferenze sulle schede (idem come sopra)

 - numero massimo di deleghe da partare in assemblea

trattandosi di "proposte" non sono ne "arbitrarie" ne altro. L'assemblea,
sin da ora, e' invitata a discuterne.

Semplicemente NON desidero avere un assemblea in cui succedano
discussioni interminabili su certi argomenti. Dal punto di vista formale,
semplicemente le "proposte" le mettero ai voti in assemblea, ma
ovviamente se arriva una netta indicazione gia' dalla lista, sara' piu'
facile andare anvanti poi.

Invito pertanto tutti alla correttezza per permettere ai membri
dell'assemblea di decidere delle proprie posizioni. Non vi diro' quali
sono le impressioni che mi sono fatto personalmente, sia perche'
certamente qualcuno si metterebbe a dire che lo faccio strumentalmente,
sia perche' non sarebbe corretto farlo.

Claudio Allocchio

PS: il DDL in discussione e' stato nuovalmente rivoltato sottosopra...
ma in sostanza resta comunque "negativo".



Maggiori informazioni sulla lista ita-pe