informazioni

MNT-VISCUSO - Vincenzo Viscuso (Viscuoso) enzo a ENZOVISCUSO.IT
Ven 2 Feb 2001 19:49:08 CET


E' quello che dicevo io.
La Legislazione Italiana non contempla la figura del "lavoratore autonomo" non iscritto ad albi o
cciaa o artigiani; per cui ci si ritrova dappertutto (anche nei confronti della RA) in una
situazione discrezionale; comunque non ho detto che questa situazione sia colpa della RA; capita con
tutti gli Enti.

Se le ritrovo, ti faccio avere lettere mie e di miei clienti rigettate;
addirittura una volta mi hanno rigettato la lettera e l'ho rispedita identica 3 giorni dopo e mi e'
stata accettata (se non ricordo male il dominio era "taleesa.it" ).

Ciao.
Enzo.

----- Original Message -----
From: "Daniele Vannozzi" <Daniele.Vannozzi a iat.cnr.it>
To: <enzo a enzoviscuso.it>; <ita-pe a na.nic.it>; <cavalp a tin.it>
Sent: Friday, February 02, 2001 10:13 AM
Subject: Re: informazioni


>
> Ho avuto parecchie volte lo stesso problema (per me e per miei clienti).
>
> A volte mi hanno accettato la lettera come societa' specificando "ditta
> individuale", a volte me la hanno respinta e me la hanno poi accettata
> come "libero professionista", pur non essendo iscritto ad albi. Dipende
> dalla persona che controlla la tua lettera.Comunque il problema dei

Enzo,
dalla tua esposizione si potrebbe dedurre che la valutazione della
lettera di assunzione di responsabilita' viene fatta in maniera
soggettiva dall'operatore che ne gestisce l'inserimento nel DB e
la relativa notifica al MNT. Nei fatti cosi' non e', la valutazione
e' fatta nel rispetto delle regole e procedure tecniche.
Nello specifico per le ditte individuali o liberi professionisti vi
possono essere diverse "situazioni" che ne rendono non agevole la


. . . .



Maggiori informazioni sulla lista ita-pe