Trasferimento del registrar cTLD .it (finche' siamo in tempo)

Alfredo E. Cotroneo alfredo a NEXUS.ORG
Sab 3 Feb 2001 18:16:59 CET


At 16.16 03/02/2001 +0000, Bob Borri wrote:
>  ame risulta che sulla base degli stessi criteri di libertÓ in california
> non si
>eroghi neanche piu' la corrente elettrica (a causa degli eccessivi costi di
>esercizio)

Cosa c'entra la crisi della corrente elettrica in California? da tempo
propongo un ente Svizzero, lo stesso gestore del .ch e .li, come gestore
del .it (www.nic.ch, www.switch.ch). Li' non ci sono problemi di corrente e
tutto funziona appunto come un orologio svizzero.

La grana in eccesso invece di lasciarla al CNR, ce la teniamo noi
maintainer on una piccolo addendum alle regole di naminng che il nuovo
gestore si impegna a rispettare ;-)) Ovviamente tutto deve restare su un
conto in Svizzera, come da manuale ;-))


Ciao,



Maggiori informazioni sulla lista ita-pe