Verbale riunione del CE del 6 febbraio 2001

Gabriella Paolini gabriella.paolini a GARR.IT
Gio 8 Feb 2001 15:32:55 CET


Invio alle liste il verbale della riunione del 6 febbraio 2001 del
Comitato Esecutivo della NA.
Vista la brevita' del verbale, il verbale assorbe il consueto
comunicato.

Grazie per l'attenzione e buon lavoro.

Gabriella Paolini
Direttore del CE della Naming Authority

-----------------------------------------------------------------------------------------------------


VERBALE RIUNIONE
Del comitato esecutivo della Naming Authority italiana
Milano, Area-C.N.R.,  6 febbraio 2001 h 10:45

Presenti:
Pierfranco Bini.
Gabriella Paolini
Rita Rossi
Daniele Vannozzi

OdG:
1.      Proposte formali di Lapo Sergi
2.      Riesame delle attuali norme e procedure relative alla procedura di
riassegnazione, ai saggi e agli enti conduttori. (come da riunione 20
dicembre 2000)
3.      Parere pro veritate sulle regole di naming (richiesta formale Andrea
Monti)
4.      Proposta constituzione lista su argomenti legali (richiesta Andrea
Monti)
5.      Revisione delle regole di naming e proposta di abolizione della
lettera di assunzione di responsabilita' (aggiornamento sulle proposte)
·       Proposta Fogliani, Nosenzo, Piarulli: discussione, approfondimenti ed
eventuale approvazione dei nuovi testi delle nuove regole di naming,
comprensive di procedure tecniche di assegnazione, norme antispam, MAP,
procedure arbitrale)
·       Proposta Monti
6.      Trasparenza CE - lista ITA-PE e collaborazione attiva. (residuo
ultima riunione)
7.      Varie ed eventuali

La riunione ha inizio alle ore 10:45, si conviene di terminare la
riunione entro le ore 18. Le minute della riunione vengono redatte da
Daniele Vannozzi.
Vannozzi chiede l'inserimento di un punto per le varie ed eventuali
relativo alla proposta di metodo di lavoro per la revisione delle regole
di naming inviato nella lista del CE nei giorni scorsi; la richiesta
viene accettata.

1. Proposte formali di Lapo Sergi
Le proposte formulate da Lapo Sergi sono:
Si propone di modificare le Regole di Naming nel modo che al loro
interno sia esplicitamente menzionata la possibilità per l'Ente
Conduttore di revocare il nome a dominio oggetto della contestazione in
caso di esito della procedura a favore del ricorrente e si provveda a
riformulare in tal senso l'art. 16.6 delle stesse.
Qualora la precendente proposta non fosse accettata, in alternativa si
propone la modifica dello stesso art. 16.6 delle Regole di Naming in
modo tale che al suo interno sia chiaramente specificato che l'unico
provvedimento possibile al termine di una procedura di riassegnazione
(qualora il reclamo venga accolto) è la riassegnazione del nome a
dominio al ricorrente.
Contemporaneamente si propone di abrogare il cap.3 (contenuto del
reclamo)  par. 9 delle procedure tecniche di riassegnazione che così
recita:  "specificare il provvedimento richiesto al collegio;" in quanto
non essendoci alternativa nei provvedimenti che può prendere l'Ente
Conduttore esso è fonte di malinteso.

Il CE prende atto della comunicazione ricevuta da Lapo Sergi in data 5
febbraio u.s. alle ore 19:30 sulla lista di distribuzione del CE
relativa alla sua impossibilita' a partecipare alla riunione, auspicando
in ogni caso la discussione e valutazione della sua proposta.
Il CE prende atto delle proposte di Lapo Sergi ma ritenendo che queste
debbano necessariamente prevedere una modifica alle attuali regole di
naming, alla luce della richiesta di convocazione di una assemblea
straordinaria della NA, della relativa proposta di odg e considerata la
ristretta partecipazione dei membri del CE alla riunione stessa, ritiene
che la richiesta debba essere affrontata in un CE con maggiore presenza
e rappresentativita'.

2. Riesame delle attuali norme e procedure relative alla procedura di
riassegnazione, ai saggi e agli enti conduttori. (come da riunione 20
dicembre 2000)

3. Parere pro veritate sulle regole di naming (richiesta formale Andrea
Monti)

4. Proposta constituzione lista su argomenti legali (richiesta Andrea
Monti)

5. Revisione delle regole di naming e proposta di abolizione della
lettera di assunzione di responsabilita' (aggiornamento sulle proposte)
·       Proposta Fogliani, Nosenzo, Piarulli: discussione, approfondimenti ed
eventuale approvazione dei nuovi testi delle nuove regole di naming,
comprensive di procedure tecniche di assegnazione, norme antispam, MAP,
procedure arbitrale)
·       Proposta Monti

6. Trasparenza CE - lista ITA-PE e collaborazione attiva. (residuo
ultima riunione)


Per i punti 2, 3, 4, 5, 6 all'odg il CE ritiene stante la scarsa
presenza dei membri eletti e cooptati di rimandare l'esame dei
sopracitati punti.


7. Varie ed eventuali

Vannozzi illustra i principi che hanno ispirato la proposta della RA di
definire un elenco/griglia di elementi irrinunciabili che devono essere
presenti nelle regole di naming. Tale metodo ha lo scopo di
rappresentare un agevole strumento per la valutazione delle proposte di
revisione delle regole di naming e di confronto con le regole e
procedure tecniche di altri ccTLD. In particolare, questo metodo
agevolerebbe la comprensione ed il confronto su alcuni punti chiave
delle proposte avanzate da Fogliani-Nosenzo-Piarulli e da Monti. Infatti
le due proposte contengono livelli di dettaglio e di articolato diversi
e non comparabili e quindi il metodo proposto potrebbe, a maggior
ragione, risultare utile anche alla luce di un'assemblea straordinaria
della NA dove potrebbe essere utilizzato per raccogliere indicazioni e
suggerimenti.

Il CE, in considerazione di quanto sopra e dell'attuale situazione della
NA e del CE auspica che sia individuato un metodo omogeneo di analisi e
di confronto delle varie proposte all'attenzione del CE e che siano
portati sulla lista ITA-PE i principi ispiratori delle stesse.

La riunione termina alle ore 15.



Maggiori informazioni sulla lista ita-pe