Verbale riunione del CE del 6 febbraio 2001

Griffini Giorgio grunz a TIN.IT
Ven 9 Feb 2001 23:52:01 CET


Visto il verbale, scusate la franchezza, ma allora che cosa ce ne facciamo
del CE ?

Signori, questo non e' un gioco...essere nel CE significa prendersi le proprie
responsabilita' e prendere le decisioni. Rinviarle perche' c'e poca gente alle
riunioni del CE o perche' troppo controverse e' solo sintomo che non si sta
adempiendo il ruolo per cui esiste il CE con il suo corrente mandato e poteri.
Mi sembra troppo superficiale che si rivendichi l'autorevolezza del CE nel
momento in cui si difende una posizione che prende autonomamente il solo
CE (vedasi caso revoca/riassegnazione) per poi piagnucolare di carenza di
rappresentativita'  quando tutti i numeri legali sono assolutamente rispettati.
Che le decisioni 'controverse' siano da esaminare in ambito allargato posso
essere d'accordo ma allora che si smetta di assumere posizioni cosi'
prettamente superficiali.
Siccome spero che nessuno si sia candidato nel CE per aggiungerne una
possibile nota di prestigio nel curriculum mi auguro che situazioni analoghe a
quella della riunione del 6/2 in cui su 6 punti precisi all'ordine del giorno si e'
affrontato il solo 'varie ed eventuali' decidendo comunque il ricorso al parere
della lista,. non abbiano a ripetersi.
Se si ritiene che il CE non abbia abbastanza senso di responsabilita' per
prendere le decisioni che gli competono, forse perche' il rischio di eventuali
errori ricadrebbe su un gruppo ristretto, che allora si operi per fare in modo di
redistribuire questo rischio facendolo diventare una decisione l'espressione
della volonta' dell'intera NA. Fare questo solo quando cio' conviene al CE per
pararsi il 'sedere'  mi sembra davvero desolante.
Non credo che ci siano piu' i margini per pensare di trascinare oltre lo statuto
nelle condizioni in cui si trova tuttora, perche' in una organizzazione con un
CE che e' l'unico che puo' decidere e questo CE non decide e' solo
presupposto e preambolo ad una morte certa, vera(DDL) o apparente
(immobilismo inconcludente).

Credo che diventi indispensabile aggiungere all'odg della assemblea
'anticipata'  (ammesso che poi si faccia) un punto che stabilisca una
modifica allo statuto (numeri permettendo) tale che sia possibile prendere
decisioni sulle regole direttamente da parte dei membri della NA (ad esempio
con un poll via email diretto ai singoli membri) per evitare le situazioni a dir
poco incresciose come la riunione in oggetto.

Scusate la rudezza... ma e' mai possibile che nessuno abbia abbastanza
'palle' per fare le cose un po' come si deve ? ....

Scusate il fervore....

Cordiali saluti
Giorgio Griffini



Maggiori informazioni sulla lista ita-pe