R: Verbale riunione del CE del 6 febbraio 2001

Pierfranco Bini bini a ITALIANWEB.IT
Lun 12 Feb 2001 20:15:26 CET


> Non ho quindi alcuna intenzione di criticarvi per aver rinviato ogni vs.
> decisione.
> Detto questo, e' pero' mia modesta e personalissima opinione che -  come
> gia' ha detto Maurizio - gli assenti hanno sempre torto, e che se il CE
> aveva (come aveva) i numeri per operare regolarmente, avrebbe dovuto agire
> di conseguenza.
> Se infatti non avesse condiviso le decisioni prese, l'assemblea (anziche'
> prendersela con quello sparuto gruppo di membri del CE che, votando
secondo
> coscienza, avrebbe semplicemente fatto il proprio dovere), si sarebbe
> piuttosto dovuta interrogare sui motivi di tante assenze, in occasione di
> una riunione in cui tante proposte dovevano essere discusse.
Capisco ed accetto l'obiezione (anche quelle di Giorgio Griffini sono
comprensibili, per essere chiari, sono i modi che gli contesto).

[zip]
> pero' forse in un momento come questo un CE ancora in grado di prendere
> delle decisioni (popolari o impopolari che fossero), avrebbe in qualche
modo
> contribuito a ridimensionare (sia pure in minima parte) l'attuale stato
> confusionale della NA; e' soltanto il mio pensiero, ovviamente.
> a questo punto e' comunque chiaro che l'assemblea deve essere convocata
> immediatamente (rispettati i tempi tecnici per la convocazione), e che non
> si puo' aspettare un solo attimo in piu'.
Tu dici? Non so... a questo la spaccatura interna al CE secondo me e'
sanabile solo ricorrendo all'assemblea e ad una nuova elezione. Pensavo che
non fossimo ancora a questo punto, ma la sensazione e' proprio questa....
questa consapevolezza ci fa sembrare attendisti e poco propensi ad assumerci
delle responsabilita', e di questo mi scuso con tutti quelli che mi hanno
dato fiducia.

In questo momento ci premeva non gettare benzina sul fuoco per evitare che
le crepe del CE diventassero crepacci, ed anche nella stesura del verbale si
e' cercate di essere estremamente diplomatici, mentre la situazione avrebbe
anche permesso un qualche sarcasmo...

Ad ogni buon conto ti ringrazio per la stima, che ricambio.

Saluti assortiti

Pierfranco Bini



Maggiori informazioni sulla lista ita-pe