R: Beh, chi si candidera`?

Davide Repetto red a IDP.IT
Gio 15 Feb 2001 18:00:06 CET


> Disporre di molto tempo libero = ormai siamo a poche unitÓ
> NON far parte di RA, CNR, GARR etc etc = non ne rimane UNO

Abbi fede... Qualcuno si trovera'. :)


> Domanda: come sarÓ composto il prossimo CE se passa le legge in esame al
> Senato?
> Si accettano risposte maliziose. ;-))

Ovvio che sara' composto di politici. Ma solo se!
Ovvero, se la legge dovesse passare cosi' com'e'...

(Scrivo quello che segue anche in qualita' di consigliere
di Assoprovider. Lo chiarisco subito, prima che mi si
accusi di fare pubblicita' occulta all'associazione...)

Stamane a Roma, durante la manifestazione di cui e' stato
dato annuncio in questa lista, si e' avuto modo di tessere
qualche trama, con lo scopo di riportare nei ranghi
il legislatore.

In due parole, pare che ci siano alcune "aree" politiche
che non vedono di buon occhio una legge cosi' sballata e
con l'appoggio di queste persone, si sta cercando di dare
un nuovo indirizzo al provvedimento.

Mi ha sconcertato il vedere che in questa comunita'
altrimenti molto attiva, non si e' sprecato neppure
un commento in merito all'opportunita' di organizzare
una seria lotta politica a questa specie di mostruosita'
legislativa che incombe in primis PROPRIO sulla nostra
tostissima crapa (NA, CE e maintainer tutti).

Ora, vanno benissimo le discussioni mirate a migliorare
l'attuale ambaradan NA/CE... CICCI'/Picci'/Piccio'...
Ma a cosa serve darsi tanto pensiero per la direzione di
strutture che stanno per essere spazzate via, o nella
migiliore delle ipotesi, completamente snaturate?

Non e' forse altrettanto importante che chi, come tutti
in questa lista, e' a conoscenza del rischio che comporta
questa legge per Internet in Italia, si adoperi per
bloccare all'origine questa barbarie legislativa?

Allora, le mettiamo in moto le nostre conoscenze, LA TESTA,
e facciamo tutte le pressioni possibili, se necessario,
anche distogliendo un po' dell'attenzione dalle questioni
del CE? O forse i Signori che popolano questa lista credono
di essere troppo distanti dai giochi della politica, per
riuscire ad influenzarli?
Siete forse tutti rassegnati?

Se non e' questa la sede opportuna per sollecitare una
azione di lobbying contro l'ignoranza e la stupidita' dei
legislatori che si sono messi a giocare con il NOSTRO
PANE, allora abbiate pazienza e sopportate anche questa...
Tanto vedo che di spam e messaggi OT, ne arrivano gia'
tanti e uno in piu' non uccidera' nessuno...


Un caro saluto,

Davide Repetto
ReD a idp.it
-----------------------------------------------------------------
IDP s.n.c. di Repetto Davide e Magnone Paolo
Via Dei Confini, 6 - 15068 Pozzolo F.ro (AL)
Tel 0143-419095  FAX 0143-419086
Home Page: http://www.idp.it/
-----------------------------------------------------------------

P.S. Una piccola nota di colore... Forse per la prima
volta, le maggiori associazioni di categoria degli ISP,
(AIIP ed Assoprovider) si sono trovate d'accordo e ieri
a Roma hanno remato nella stessa direzione... Miracolo? :)
Perfino Confcommercio e Confindustria, sollecitate da
Assoprovider, hanno aderito alle iniziative anti-mostro-DDL...
Altri si stanno attivando, come ad esempio LAUT, ASCII,
PuntoIt, ma non si e' mai abbastanza! Quindi FORZA!!

P.P.S. Se non siete preoccupati, fatevi un giro su www.interlex.it
e se dopo aver letto gli articoli degli ottimi Cammarata e
Monti non sarete ancora preoccupati... Vuol dire che dovete
fare un reload perche' in cache avete sicuramente qualche
vecchio articolo!!!! :(



Maggiori informazioni sulla lista ita-pe