Lo spam ci costa...

Valerio Granato contact a LIVENET.IT
Mar 20 Feb 2001 18:48:46 CET


----- Original Message -----
From: "Wincom" <ariosto a WINCOM.IT>
To: <ITA-PE a NIC.IT>
Sent: martedì 20 febbraio 2001 7.37
Subject: Lo spam ci costa...


PREMESSA: Sono contro lo spam...

>                La stima è
>               fornita dall'Autorità garante della privacy che,
nell'ultima
>               newsletter, pubblica i risultati di uno studio della
>               Commissione Europea sulle e-mail commerciali. La

Sarebbe interessante avere riferimenti su tale commissione.
Scusate ma so' 'gnurante!

(strumenti per...)
>               inviare 100 milioni di e-mail commerciali al giorno.
>               Supponendo che siano 200 le imprese in grado di dotarsi
>               di questi strumenti, i 300 milioni di utenti Internet
potranno
>               ricevere mediamente oltre 60 e-mail pubblicitarie al
>               giorno.

Effettivamente 200 imprese * 100 mln di email-die / 300mln di utenti
fa 66.6 email/die. Sorgono però dei dubbi...

1) 200 imprese in tutto il mondo possono mandare 100 milioni di email
al giorno? Così poche (imprese)?
2) Queste imprese in 3 giorni hanno comunicato al mondo intero la
loro esistenza. Il 4° che fanno? Ricominciano? Si riposano?
2bis) 20 miliardi di email al giorno? Cavoli!
3) Perché non dotarsi di 3 'sistemi' e colpire il mondo intero in 1
giorno?

Indipendentemente dai numeri riportati, queste stime così grossolane
mi fanno pensare che chi parla (non Gian Carlo, ovviamente) non abbia
idea di quello che dice. Spero di no, ma il comunicato è breve e mi
fa pensare questo.

Saluti,
Valerio



Maggiori informazioni sulla lista ita-pe