rapporti con i Politici

Luca D.M. lucajob a TIN.IT
Mar 27 Feb 2001 19:01:32 CET


Pur in ritardo...
allora propongo qualche tema di riflessione: qualora il governo
darà a tutti noi tempo ulteriore per riflettere.

Punti essenziali:

- la non retroattività
  Certo, pagherebbe anche qualche sardo(!), ma anche tanta gente che
  ha rispettato le regole che domani, forse, non saranno più identiche;

- la buona fede: fino ad oggi, i giudici hanno valutato la possibilità
  che una persona (fisica o giuridica) possa operare in buona fede;
  mi sembra che col nuovo DDL, che noi tutti speravamo fino a ieri
  sotterrato, non si presuma la buona fede. Se manca nella legge, è
  facile pensare che i giudici non potranno far riferimento a tale
  principio.

- la sanzione: credo che spesso sia la simbolicità a risolvere il problema;
  con un milione si risolverebbe il problema dei privati che fanno i furbi,
  e delle grandi che fanno incetta di domini (comunque revocabili + multa)

- la non responsabilità del provider/mainteiner per quanto riguarda il
  nome di dominio e/o contenuti: salvo dolo o colpa grave; insomma,
  se chiedono cochacola.it o pedopornox.it è ovvio che bisogna fermarli,
  ma in tutti gli altri casi, il mainteiner è mero esecutore e deve essere
  responsabile solo dei dati di registrazione e della gestione tecnica;

- diritti acquisiti: un mainteiner, come tale deve, poter aver garanzia di
  esserlo anche in futuro, salvo dolo o colpa grave: è un po' come quando
  un negoziante lascia il suo negozio imponendo al nuovo proprietario
  di tenere tutti i suoi vecchi collaboratori. Una garanzia di serietà per
  chi oggi si è fidato della NA della RA.

Nulla di questo, o poco, mi sembra stato proposto al governo come
correttivo: sbaglio?

I modi bruschi per affrontare il governo ci sono; non sempre è necessario
usare parole, a volte i fatti sono ancora più incisivi, e la NA se sarà
il caso, dovrà essere in grado di coordinarli: io NON voglio più essere
paragonato alla Cina (con tutto il rispetto per quel popolo...)

Dicevano: comunque vada sarà un successo,
Speriamo che la frase non cambi in:
è la notte più lunga della democrazia :o)

Condividete?

Beh, ogni tanto, un testo in linea con il topic di ITA-PE
non fa male. Però erano cose sensate, possibile che nessuno fino
ad ora ha alzato la mano. Voglio dire, io devo preoccuparmi anche
di mandare avanti un'attività... ma quello che ho detto non è
frutto di un mente geniale quanto del buon senso, o no?

Va beh, armiamoci e partiamo.
Capitano, è pronto ad organizzare le truppe?

Luca D.M.



Maggiori informazioni sulla lista ita-pe