chiarimento sulla cessione di un nome di dominio

A-Andrea Palazzolo (ENEL) palazzolo.andrea a ENEL.IT
Mer 4 Lug 2001 11:28:55 CEST


desideravo confrontarmi con chi più esperto di me sulla seguente
fattispecie:
una società cede a pagamento l'utilizzo di un nome di dominio, pattuendo che
l'utilizzatore ne possa riscattare la titolarità dopo un certo numero di
anni.
è possibile immaginare un fenomeno di trasferimento di titolarità da un
soggetto ad un altro su base pattizia, o ciò confligge con le regole che
presiedono alla registrazione, sicchè ad es. se esiste un soggetto prenotato
dietro colui che ha registrato è lui che ha diritto di registrare in
conseguenza di un'eventuale dismissione da parte dell'originario
registrante? vi chiedo di indicarmi, nel caso sia vera la seconda, quali
strumenti alternativi siano ipotizzabili; io avevo ad es. pensato di
rilevare direttamente la società registrante, in maniera da farla permanere
nella titolarità della registrazione.
grazie a tutti, aspetto suggerimenti.

Andrea Palazzolo
Enel.it - Legale e Societario
Via Carlo Veneziani 56, 00148 Roma
Tel. 06/85096041. 0329/4591106
mailto:palazzolo.andrea a enel.it



Maggiori informazioni sulla lista ita-pe