Uso di "postmaster"

Maurizio Codogno mau a BEATLES.CSELT.IT
Gio 12 Lug 2001 11:40:44 CEST


In die Thu, 12 Jul 2001 11:26:35 +0200
ariosto a wincom.it (Wincom) scripsit:

> Vorrei fare una domanda retorica e provocatoria: se a postmaster a dominio.it
> (e magari anche alla e-mail indicata nel tag postmaster) risponde un robot
> con il classico messaggio precotto "grazie per averci scritto, prenderemo
> in considerazione il Suo messaggio al pių presto" (molto frequente sulle
> e-mail degli abuse@), ma poi nessun essere umano legge i messaggi, si č in
> regola con le RFC (e le regole di naming) o no?

Dalla sezione 4.5.1 di RFC2821:

   This postmaster address is not strictly
   necessary if the server always returns 554 on connection opening (as
   described in section 3.1).  The requirement to accept mail for
   postmaster implies that RCPT commands which specify a mailbox for
   postmaster at any of the domains for which the SMTP server provides
   mail service, as well as the special case of "RCPT TO:<Postmaster>"
   (with no domain specification), MUST be supported.

Quindi formalmente puoi anche evitare di avere postmaster, se configuri
il tuo server MX per rifiutare posta per chiunque. Di per se` non c'e`
nessuna richiesta che la casella email postmaster a dom.in.io sia letta
da qualcuno: per quanto riguarda il tag, basta definire cosa si intende
per "raggiungibilita`". QUesto lo deve dire il CE.

ciao, .mau.

--
Tieni a mente il mio futuro indirizzo email! Get my new email address!
puntomaupunto(a)tin.it
Tra poco / Coming soon: http://xmau.com/



Maggiori informazioni sulla lista ita-pe