OKKIO: dai lavori di Camera e Senato.

MNT-VISCUSO - Vincenzo Viscuso (Viscuoso) enzo a ENZOVISCUSO.IT
Mer 18 Lug 2001 08:07:18 CEST


Il primo effetto che provocherÓ questa legge Ŕ la fuga dei domini da ISP italiani verso ISP
stranieri, presumibilmente americani.
Io continuo ad insistere che le regole di internet (come succede per quelle tecniche) devono essere
a livello mondiale (come quelle della navigazione navale ed aerea) e che tutti i paesi devono
accettarle. E che i singoli Governi devono tenere le mani a posto.
Quale organizzazione dovrebbe occuparsene? Probabilmente ISOC?

Enzo Viscuso.

P.S. : che cosa significa dire "file di accesso al logo"? probabilmente Ŕ una traduzione sbagliata
di "Access Log File". Quindi, chi scrive, non sa neanche di cosa sta parlando.
Se davvero si trattasse degli accessi al "logo", basta non mettere alcun logo :-)
Oppure l'estensore della legge vuole sfoggiare la sua cultura filosofica e classica, ed intende
"logos" alla greca?  :-))


>----- Original Message -----
>From: "Alessandro Ranellucci jr" <alex a primafila.net>
>To: "Naming Authority Italiana" <ITA-PE a NIC.IT>
>Sent: Tuesday, July 17, 2001 5:18 PM
>Subject: Re: OKKIO: dai lavori di Camera e Senato.
>

>Casualmente leggo l'art. 6 del Ddl 57:
>
>
>
 >                               ~~~~~~~~~~
 >   1. I responsabili dei motori di telecomunicazione, i portali WEB, i
>provider, i gestori dei server e tutti gli operatori di telecomunicazione
>sono obbligati a conservare i file di accesso al logo per almeno dieci anni
>
>Etc.etc.



Maggiori informazioni sulla lista ita-pe