OKKIO: dai lavori di Camera e Senato.

Eusebio Giandomenico e.giandomenico a GORGIA.IT
Mer 18 Lug 2001 10:15:16 CEST


At 9:28 +0200 18-07-2001, Alfredo E. Cotroneo wrote:
>Non capisco perche' la norma si debba applicare solo agli IP statici. Anche
>se l'IP e' dinamico dai log del provider che gestisce il modem entrante,
>incrociati con quelli dell'azienda telefonica si puo' risalire al chiamante
>e da qui all'IP (statico o dinamico) e a tutte le operazioni su qualsiasi
>macchina.

Hai perfettamente ragione, volevo solo utilizzare un "caso
esemplare", nel caso dei dinamici si puo' ipotizzare un obbligo dei
soli operatori (compagnia telefonica e provider) mentre nel caso
dell'ADLS statica e' innegabilmente un nodo della rete
(indistinguibile formalmente da un qualsiasi altro "server") gestito
da un unico soggetto (indistinguibile formalmente da un qualsiasi
erogatore di "servizi/contenuti")
eu
--



Maggiori informazioni sulla lista ita-pe