Fw: annuncio convegno

Griffini Giorgio grunz a TIN.IT
Ven 1 Giu 2001 22:45:33 CEST


Un breve commento:

> Buon giorno a tutti,
>
> vi passo l'annuncio e l'invito ad un convegno che ho ricevuto dal
> Ministero dell'Industria. Immagino che l'argomento possa essere interessante
> per molti di noi, e portare durante il dibattito anche quello che la N.A.
> ha fatto con le proprie Procedure di Riassegnazione puo' essere interessante.

Ipotizzo che il workshop si tenga a Roma perche non e' precisata la localita'
pero' in ogni caso credo che portare in discussione le procedure di
riassegnazione della NA sia abbastanza fuori tema. L'oggetto del discutere,
da quello che mi e' parso di capire, sono i modelli procedurali e eventuali
strumenti di supporto per risolvere le contese tra aziende e consumatori nel
momento in cui il servizio/prodotto viene offerto per mezzo del commercio
elettronico che abbracciando un ambito multigiurisdizionale multinazionale
rende poco praticabile il ricorso alla giustizia ordinaria. L'argomento non e'
nuovo e anche gia' approfondito abbastanza a fondo in sede europea (tra
l'altro la relazione che avevo letto era - se non sbaglio - di un professore
universitario italiano di Milano di cui purtroppo non rammento il nome). In
pratica si tratta di capire se e come alcuni strumenti alternativi per risolvere
questo tipo di dispute sono utili ad ambo le parti (aziende e consumatori) e
quale sia il grado di problemi che e' in grado di risolvere. Alcuni problemi
classici sono lo stabilire la giurisdizione di competenza delle dispute, quanto
sono vincolanti eventuali clausole vessatorie in funzione delle singole
giurisdizioni azienda-consumatore, quale giurisdizione si deve applicare per
stabilire le garanzie minime che l'azienda deve prestare e cui il consumatore
ha diritto, privacy dei dati raccolti etc.etc....

Detto questo, temo che le nostre MAP siano abbastanza fuori tema anche
se, in senso piu' ampio, l'UDRP e' uno dei pochi strumenti multigiurisdizionali
che sta avendo un certo grado di efficacia e di accettazione soprattutto
perche' molto 'leggero' e  delimitato negli scopi e nella portata dei
provvedimenti.

Credo che sia sicuramente un workshop interessante per mantenersi
aggiornati sullo stato dell'arte sulla questione e soprattutto per i 'legali' della
NA. Forse potrebbe essere anche possibile citare 'en passant' le nostre
MAP ma credo sia ragionevole farlo solo se si presenta l'occasione
opportuna durante la discussione e comunque, personalmente,  non ne farei
certo di questo un obiettivo per partecipare al workshop.

Cordiali saluti
Giorgio Griffini



Maggiori informazioni sulla lista ita-pe