domande e risposte: questione normativa

ros shine a NETFLY.IT
Gio 7 Giu 2001 12:12:53 CEST


Prendo spunto dalla richiesta di delucidazione del sign. Claudio
Maffioletti sulla eventuale riassegnazione di un nome geografico già
attribuito per sollevare una questione di ordine normativo. La perplessità
è relativa alla generosa e rispettabilissima sequela di risposte che in
questo, come in altri casi, puntualmente si verifica in lista. Nulla voglio
togliere al desiderio dei partecipanti alla lista, ripeto giusto ed
onorevole, di contribuire a chiarire il problema. Ma credo che il sign.
Maffioletti, come i tanti che si sono rivolti alla lista, desiderino non
interpretazioni delle norme, ma LA NORMA UFFICIALE. Vale a dire che se per
i comuni ci sono nomi ad essi rigorosamente riservati, l'intero ambito che
sfugge alla riserva non è più da ritenersi esclusivo e quindi è "terra di
nessuno". Ora, qualcuno dovrebbe dare al sign. Maffioletti LA RISPOSTA: un
sì o un no, ma non i "credo"  i "forse" ed i "secondo me" che lasciano il
sign. Maffioletti con la sensazione - ahimè giusta - che la NA non riesce a
dare una risposta univoca ad una domanda relativamente semplice.
Propongo dunque che qualcuno si prenda la briga di dare risposte con il
crisma dell'ufficialità (URP?), o al contrario - rimandare ogni volta il
richiedente alla lettura delle regole di registrazione.

saluti
rosanna



Maggiori informazioni sulla lista ita-pe