modifica art. 16.6 reg. naming

Marco d'Itri md a LINUX.IT
Dom 17 Giu 2001 15:35:40 CEST


On Jun 16, ettore a starnet.it wrote:

 >Io sono l'admin-c dei domini della mia societa', (se ho capito bene le
 >regole), qualora abbandonassi la mia societa' quest'ultima dovrebbe solo
 >fare il cambio di admin-c in quanto lei titolare dei domini e non io. A
 >questo punto perche' i domini di una attivita' commerciale dovrebbero
 >essere intestati a persone fisiche, e' molto piu' comodo intestarli alla
 >societa'.
Questa questione interessa anche me. Consideriamo anche il caso opposto:
tizio e` admin-c di un dominio registrato da una societa` (o
associazione), tizio lascia la societa` ma questa non si preoccupa di
aggiornare l'attributo admin-c del proprio oggetto domain.
A questo tizio, che magari e` molto infastidito da questa situazione,
per esempio perche` riceve un mucchio di posta che dovrebbe essere
indirizzata al vero admin-c, cosa puo` fare?
Se l'oggetto domain e` protetto da un mntner a cui ha accesso (per
esempio perche` questo ha autorizzazione mail-from) e tizio usa le sue
credenziali per fare una modifica a cui formalmente non avrebbe diritto,
cosa succede?
E se invece non ha la possibilita` materiale di modificare l'oggetto
domain e chiede gentilmente alla RA di togliere il proprio nic handle
da quell'oggetto, la RA cosa risponde?

--
ciao,
Marco



Maggiori informazioni sulla lista ita-pe