enti conduttori

Maurizio Codogno mau a BEATLES.CSELT.IT
Gio 21 Giu 2001 08:49:01 CEST


In die Wed, 20 Jun 2001 14:44:08 +0200
Ettore Panella <box a starnet.it> scripsit:

> Certamente e' bene che i saggi collaborino con la NA pero' sarebbe da
> evitare la catena [...]

Il mio punto di vista e` sempre stato un po' diverso, e lo riepilogo
a beneficio di chi non era ultimamente collegato (e mio, perche` c'e`
una piccola puntualizzazione rispetto al passato)

La NA e` composta dalle persone interessate al sistema dei nomi a dominio:
dire che un saggio non puo` fare parte della NA e` come dire che uno
che ha un dominio non puo` fare parte della NA :-)

Se nel CE ci fosse un "rappresentante degli enti conduttori" come c'e`
un "rappresentante della RA", non ci vedrei nulla di male.

Che pero` il "potere legislativo" (il CE) sia mischiato al "potere
giudiziario" (i saggi) continua a sembrarmi Cosa Poco Bella. Troverei
molto piu` corretto che i saggi "entrassero in aspettativa" quando
vengono eletti nel CE.

Poi io non sono ne` saggio, ne` maintainer, ne` CE :-)))))

ciao, .mau.



Maggiori informazioni sulla lista ita-pe