con chi ho identita' di vedute

Tullio Andreatta tullio a LOGICOM.IT
Ven 2 Mar 2001 11:18:45 CET


Andrea Monti <amonti a unich.it>:
>> In
>> sintesi, la proposta che avevo formulato si schematizza cosi': 1 - le
>> regole di naming contengono solo norme tecniche 2 - tutta la
>> regolamentazione giuridica (cibersquatting, spam, responsabilita')
>> finisce in una serie di clausole nel contratto mantainer, in modo che
>> i mantainer - come meglio credono - "trasferiscono" questi obblighi
>> all'utente finale.

Maria Luisa Buonpensiere <buonpensiere a tin.it>:
>Il problema che vedo e' quello di controllare che poi effettivamente
>tutte queste clausole siano effettivamente messe nel contratto fra
>utente e maintainer. Se cio' non avviene, il sistema non funziona.
>C'e' poi sempre il discorso della tutela dell'utente. Con questo
>sistema, l'utente che abbia qualcosa da ridire sull'operato della RA
>deve sempre passare attraverso il maintainer, che e' il solo ad avere la
>legittimazione [...]

Mi sento di riproporre la mia soluzione: il contratto non si firma
tra RA e maintainer in nome e per conto del cliente, ma tra cliente
e maintainer in nome e per conto di RA. In questo modo, il cliente
firmerebbe un contratto standard di RA - uguale per tutti, con
tutte le clausoline del caso - e RA si tutelerebbe mettendo nel
contratto del maintainer tutte le clausole necessarie.
Il cliente avrebbe una legittimazione a parlare con RA in caso di
problemi - non risolti dal maintainer - e tutto andrebbe a posto.

Resta aperto solo il problema del contratto RA-Maintainer.
Ma non credo che sia un problema per RA assumere un pool di avvocati
che vivisezionino la questione mettendo il CNR al riparo da possibili
guai di un contratto cosi' "decentrato", ne' per un maintainer
firmare un contratto del genere - molto piu' pesante di quello
finora firmato dal cliente ...

Saluti


Saluti.



--
Tullio Andreatta
Logicom S.r.l. (Gruppo Finmatica) http://www.logicom.it/
Sede operativa:  Via Vergnano, 2 - I-25100 Brescia ITALY



Maggiori informazioni sulla lista ita-pe