La risposta alla risposta di Passigli

Silvano Riccio silvano a INNOCENT.COM
Ven 2 Mar 2001 11:54:01 CET


Riccardo Bagnato <r.bagnato a vita.it> wrote:
> Se vogliamo che Interent sia davvero per tutti, dobbiamo iniziare a PARLARE
> a tutti enon solo fra noi. Che ne dite?

Per far questo bisognerebbe riuscire a far passare un'ansa che spieghi perche'
il ddl e' pericoloso.

Bisognerebbe fare in modo che i media, che sono sempre pronti a occuparsi di
Internet quando si tratta di parlarne come del "male del nuovo millennio"
(vedi recenti notiziari sugli "agguati via chat" che danno la colpa al mezzo e
non alle persone che lo usano) si interessino della faccenda.

Il vero problema per organizzare una sensibilizzazione e' che dovrebbero farla
i "grandi portali" (chi diavolo la viene a leggere la mia paginetta?),
dovrebbero farla quei grandi provider/maintainer che pero'... pero'... siamo
sicuri che siano davvero contrari a questo ddl?

Se l'home page di yahoo.it, tin.it, vitaminic.it eccetera diventasse una
pagina bianca con un bel testo che reciti: "ecco cosa potreste vedere se
passasse il ddl Passigli", allora si' che farebbe effetto...

--
Silvano Riccio
mailto:silvano a innocent.com
http://www.indicione.it



Maggiori informazioni sulla lista ita-pe