Situazione della At Large Membership di ICANN

Vittorio Bertola vb a VITAMINIC.NET
Dom 4 Mar 2001 14:37:51 CET


Penso che a molti possa interessare un aggiornamento.

La situazione, molto in breve, e' questa:
- la settimana prossima c'e' un meeting ICANN a Melbourne
- l'ICC (che, ricordo, e' un gruppo auto-formato che vuole agire come
"coordinamento" dei membri at-large a livello internazionale, e che
include direttori, candidati e altri membri attivi, tra cui me come
unico italiano) ha organizzato il suo meeting a Melbourne
- lo staff ICANN ha contestato la legittimita' della cosa, affermando
che l'ICC e' solo un gruppo di persone che vuole sfruttare i membri
at-large per fini personali
- lo stesso Andy Mueller-Maguhn ha avuto uno scambio con Hans Klein,
coordinatore dell'ICC, riguardo al modo disinvolto con cui annunciava
i propri meeting come "meeting di at-large"
- ICANN ha nel frattempo dato vita allo studio sulla membership
at-large che dovrebbe ristrutturarla (o, secondo i maligni, abolirla);
sono stati annunciati i membri (il coordinatore e' Bildt, ex primo
ministro svedese, che pero' ha gia' detto che a Melbourne non si fara'
vedere; sono rappresentati tutti gli interessi economici tranne
l'utenza individuale o no-profit) ed e' stato appena aperto il sito
www.atlargestudy.org
- anche la Markle Foundation, che aveva finanziato indipendentemente
le elezioni dell'anno scorso, ha dato vita a un proprio studio
indipendente stanziando 400.000$

Insomma: la situazione e' bruttina in generale: tira aria di
smobilitazione o forte ridimensionamento dell'intero meccanismo At
Large, a vantaggio dei grandi registrar americani e dei rappresentanti
governativi, e la membership stessa non sembra molto unita: l'ICC e'
molto debole, e il direttore europeo Mueller-Maguhn sta molto sulle
sue e non sembra troppo interessato a collaborare.

--
.oOo.oOo.oOo.oOo vb.
Vittorio Bertola     <vb a vitaminic.net>    Ph. +39 011 23381220
Vitaminic [The Music Evolution] - Vice President for Technology



Maggiori informazioni sulla lista ita-pe