I: DDL Passigli - Siamo forse più furbi degli svizzeri? (fwd)

Claudio Allocchio Claudio.Allocchio a GARR.IT
Lun 5 Mar 2001 11:39:28 CET


> -----Messaggio originale-----
> Da: Lilium [mailto:lilium a lilium.net]
> Inviato: lunedì 5 marzo 2001 8.56
> A: ITA-PE a NIC.IT
> Oggetto: DDL Passigli - Siamo forse più furbi degli svizzeri?
>
>
> Ciao a tutti,
> vorrei dare un mio piccolo contributo per far riflettere qualche
> nostro politico in merito al DDL Passigli.
>
> Dalle mie parti, ma credo anche nel resto del mondo, gli
> svizzeri sono considerati 'molto attenti' a difendere i loro
> interessi a livello internazionale (è di questa mattina la
> notizia circa l'esito negativo del referendum sull'adesione alla
> Comunità Europea).
>
> Sui nomi dominio con estensione .ch e .li si comportano in questo modo:
> [...] any entity may register domain names, independent of the
> location of the entity [...]
> [...] entities registering domain names are fully responsible
> for their right to said name [...]
> Non sono un tecnico ma mi sembra che le regole applicate siano
> addirittura più aperte di quelle attualmente in vigore in Italia.
>
> Credo che se avessero dovuto difendere i loro interessi
> sarebbero già intervenuti da tempo.
>
> Buona giornata.
>
> Andrea Fava
> LILIUM-MNT
>
>
>
>
>
>



Maggiori informazioni sulla lista ita-pe