R: R: La risposta di Passigli.

Ignazio Guerrieri iguerrieri a PRONET.IT
Lun 5 Mar 2001 13:46:22 CET


Gian Carlo Ariosto ha scritto:

>>saggissime parole, concordo pienamente.
>>arbitrati e procedure di riassegnazione dovrebbero costituire una extrema
>>ratio, e non - di fatto - l'unico strumento previsto dalle regole.
>>cordiali saluti
>>Ignazio Guerrieri
>
>In teoria, tutto bello... ma in pratica?

in pratica significa (a mio avviso ovviamente) che allo stato attuale le
regole di naming si occupano della questione cybersquatting soltanto sotto
l'aspetto "repressivo" (arbitrato, MAP), e nulla dispongono in via
preventiva; la prova dei fatti ha poi dimostrato che tale situazione ha
finito con l'agevolare gli accaparratori (anzi, li ha invitati a nozze),
rendendogli la vita assai semplice.
il legislatore ha quindi il gioco facile quando sostiene di intervenire su
problematiche che il regime di autoregolamentazione non e' stato in grado di
risolvere, anche se mi rendo conto di quanto possa risultare sgradevole
riconoscerlo da parte nostra.
per questo vedrei con favore delle regole di naming che, pur dando ai mezzi
di risoluzione delle dispute tutto il rilievo che essi meritano,
prevedessero una serie di cautele preventive atte a sfavorire i
cybersquatters.
sotto questo profilo, si potrebbe tornare anche a ridiscutere
sull'opportunita' di lasciare illimitato il numero di domini registrabili:
e' possibile che tra un eccesso e l'altro non si riesca a trovare un giusto
equilibrio?
ora mi metto il casco e aspetto le mazzolate.... :-))
saluti
Ignazio Guerrieri
----------------------------------------------------------
Avv. Ignazio Guerrieri
Via G. Nicotera, 29
00195 - ROMA
E-Mail: iguerrieri a pronet.it
Tel.: +39-06-3217708;  Fax: +39-06-3223335



Maggiori informazioni sulla lista ita-pe