Domanda tecnica

Alessandro Nosenzo nosenzo a IDEA.IT
Lun 5 Mar 2001 14:38:18 CET


Caro Enzo credo abbiate ragione entrambi.
Maurizio cui si e' aggiunto Loris hanno pienamente ragione: se
faccio un sito web posso decidere di farci accedere chi voglio io e
questo e' tecnicamente corretto. E' anche corretto dal punto di
vista della Netiquette.
Certo se si guarda l'aspetto sotto il mero formalismo legale allora
hai ragione tu.
Infatti il metodo utilizzato per impedire l'accesso puo' rappresentare
una violazione della privacy e considerato il metodo subdolo credo
ti ponga nella condizione di tentare di chiedere i danni.
Certo nella sostanza credo che faresti meglio a lasciar perdere
perche' su questo pianeta tutto si puo' ottenere ma non la giustizia.
Tuttavia non ti preoccupare il tipo che ti ha fatto questo scherzetto
non deve essere una persona a modo quindi devi solo aggirare la
ridicola limitazione (e' molto facile) e lasciare il personaggio al suo
infelice destino.
Saluti.



On 5 Mar 2001, at 13:56, enzo a enzoviscuso.it wrote:

> Molto spiritoso il nostro Maurizio.
> Ho messo il "vietato" tra virgolette - si tratta di netiquette e non di obbligo;
> trovero' lo scritto ...
> Comunque se metto un sito su internet diventa un pubblico servizio;
> altrimenti mi faccio la mia bella intranet.

Alessandro Nosenzo
Business Idea.it Srl



Maggiori informazioni sulla lista ita-pe