R: Come sfavorire il cybersquatting (era: la risposta di Passigli)

Alessandro Nosenzo nosenzo a IDEA.IT
Lun 5 Mar 2001 18:50:33 CET


On 5 Mar 2001, at 16:52, Ignazio Guerrieri wrote:
> Maurizio Codogno ha scritto:
>
> [zip zip]
> >Personalmente, da buon matematico :-) ritengo che gli unici
> >numeri sensati siano 0, 1 e infinito e avrei dei forti dubbi sul
> >dire "un'entita` non puo` registrare piu` di N nomi", anche perche`
> >si fa relativamente in fretta ad aggirare la regola.
> >
> .mau, la matematica non e' mai stata il mio forte, ma veramente 0 e infinito
> sono considerati "numeri"? :-))

Posso prendermela con Maurizio su qualsiasi cosa donne, calcio,
moda, ma per quanto riguarda la matematica non posso certo
competere con lui: ha detto una cosa assolutamente corretta e
saggia. Non credo servano altri commenti.

> >Riguardo a quanto dice Ignazio, vale a dire
> >" poi occorrerebbe, per esempio, studiare la formula di una norma che
> >  ESPRESSAMENTE vieti la registrazione di nomi propri di persone da parte
> di
> >  soggetti che non dimostrino di esserne legittimi titolari; non sarebbe
> poi
> >  tanto difficile. "
> >
> >il principio mi sta benissimo, una volta che si riesca a specificare
> >cosa sia un "nome proprio": intendiamoci, mi sta benissimo una procedura
> >tipo "La RA ha trovato che mauriziocodogno.it corrisponde al nome
> >proprio Maurizio Codogno, quindi chiede la titolarita`", ma con certi
> >romagnoli che chiamano il proprio pargolo Isehcram Marchesi ammetterete
> >che non possiamo pretendere che la RA se ne accorga al volo.
> >
> basterebbe semplicemente dire che mauriziocodogno.it o affini
> (maurizio-codogno.it, ecc.) possono essere registrati soltanto dal sig.
> Maurizio Codogno; se poi un tuo omonimo ti frega sul tempo, allora first
> come, first served. insomma, non e' che la RA se ne deve accorgere al volo:
> se mauriziocodogno.it lo chiede Ignazio Guerrieri o un'ipotetica www s.r.l.,
> la registrazione viene (dovrebbe essere) rifiutata.

Certo poi qualche avvocato di grido dira' che il signor Giuseppe
Codogno detto Maurizio ne ha diritto lo stesso oppure che non ne'
ha diritto nessuno perche' sono in piu' di due a chiederlo. Insomma
la vogliamo finire di complicare le cose semplici ! :))
Chi prima arriva se lo prende e chi arriva dopo se lo prende ma un
altra cosa (ed in un altro posto). I Tribunali, gli Avvocati ed i Giudici
possono poi decidere che la Polis non abbia diritto ad utilizzare un
sito web con nome a dominio mauriziocodogno.it ma certo diventa
difficile pensare che non possa registrare il nome a dominio.
Del resto le concessionarie di auto comprano un bel numero di
auto ma non se le intestano e poi le rivendono guadagnandoci del
soldi, se questo e' legale perche' non deve essere la stessa cosa
fatta con i nomi a dominio.
Vedete tanti anni fa quando decisi di non assicurare piu' i gioiellieri
avevo capito che fra una maggioranza di gioiellieri onesti c'e' una
minoranza che fa il ricettatore, se non ci fossero questi
probabilmente non ci sarebbero i rapinatori di gioielli. Allora credete
che sia piu' delinquente chi rapina un gioielliere o chi compra la
refurtiva?
Detto questo posto che il nome a dominio e' un fatto meramente
tecnico mi spiegate perche' mauriziocodogno.it (scusa Mau ma qui
si continua a pronunciare il tuo nome invano!:)) non puo' essere
sostutuito da maurizio-codogno.it oppure maucodogno.it oppure
mcodogno.it ecc.
Il fenomeno dell'accaparramento ha senso solo perche' ci sono
degli sciocchi che sono disposti a pagare molto per avere nomi a
dominio come business.com (a proprosito nessuno vuole
businessidea.it?).
Limitare il numero dei nomi a dominio per evitare l'accaparramento
equivale a vietare i gioielli per evitare le rapine. Pensateci.
Infine visto come sono tutelati solo sulla carta i marchi in Italia
sarebbe bello vedere come si verifica che un tizio abbia solo un
nome a dominio.
Inoltre come per le canne (non da pesca) se limitiamo il numero di
nomi a dominio per soggetto cio' sarebbe la felicita' degli
accaparratori perche' farebbe solo salire il prezzo del nome a
dominio.
Saluti.

Alessandro Nosenzo



Maggiori informazioni sulla lista ita-pe