risposta assoprovider a articolo Passigli

Matteo Fici fici a NEOMEDIA.IT
Ven 9 Mar 2001 23:09:01 CET


> COMUNICATO STAMPA DI ASSOPROVIDER IN RISPOSTA A INTERVISTA
> SOTTOSEGRETARIO PASSIGLI DEL 9/3/01
>
> "IN ITALIA ESISTE UNA EMERGENZA CYBERSQUATTING, NON UNA EMERGENZA
> DISOCCUPAZIONE"
> Questo il primo bizzarro pensiero che mi e' venuto in mente leggendo una
> intervista del sottosegretario Passigli, il quale sostiene la necessita'
> di emanare un decreto legge contro il cybersquatting, per tutelare i
> politici in campagna elettorale dal furto dei domini con i loro nomi
> (poiche' il DDL che prevedeva le nuove regole sui domini non e' stato
> traformato in legge in tempo), mentre, sostiene sempre il
> sottosegretrio, l'altro DDL, noto come salvaprovider non trasformato in
> legge non e' a suo parere assolutamente urgente; infatti gli Internet
> Service Provider (ISP) piu' piccoli, che Passigli afferma di sapere in
> difficolta',  secondo lui possono rimanere in difficolta' per qualche
> altro mese (o anno), ovviamente continuando a chiudere aziende e
> perdendo posti di lavoro; mi da fastidio da Palermo, dove scrivo e dove
> notoriamente c'e' un problema disoccupazione, sapere che gli ISP,
> aziende fatte da giovani  per inventarsi un posto di lavoro, sono
> autorizzate a rimanere in difficolta' e a chiudere, fino alla prossima
> legislatura.
>
> Ovviamente noi chiediamo un decreto legge immediato salvaprovider che
> riproduca il testo approvato dalla Camera (ddl C 7208), invece  che
> quello sul cybersquatting.
> Sarebbe logico che un uomo di sinistra come il sottosegretario chieda la
> stessa cosa.
> Mi viene in mente un  film famoso in cui il regista-attore dice:
> "Passigli,   di' qualcosa di sinistra !! "
>
> Matteo Fici
> presidente Assoprovider
>
> p.s. intervusta a Passigli
> http://www.repubblica.it/online/tecnologie_internet/leggedomi/passigli/passigli.html



Maggiori informazioni sulla lista ita-pe