R: Ma questo non lo quereliamo mai ?

Gian Luca Mattu mattu a CGI.INTERBUSINESS.IT
Lun 12 Mar 2001 08:53:59 CET


Aspetta Alessandro ... non mi fraintendere.

Ben vengano ospiti interessati al problema.
Dal mio punto di vista non sono benvenuti quei tronfi ed arroganti rappresentanti della politica o
dell'amministrazione pubblica che vogliono solo fare i pavoni per vantarsi di essere  i detentori del potere
decisionale o che intendono fare politica preelettorale
( vi ricordo l'ultima assemblea ...dove poco ci mancava che il lancio  di ortaggi contro la persona del
ministero tal dei tali o della commissione xyz che intervenne in malomodo ...)
L'assemblea della NA era e rimane un organo democratico pertanto ben venga la collaborazione dei politici
 se costruttiva e non meramente demagogica o di parte.

Saluti.

_______________________________________

Gian Luca  Mattu
Telecom Italia S.p.A.
Wireline Services - Data.com
SITD/CNA provisioning
_______________________________________



> -----Messaggio originale-----
> Da: owner-ita-pe a NIC.IT [mailto:owner-ita-pe a NIC.IT]Per conto di
> Alessandro Nosenzo
> Inviato: Friday, March 09, 2001 6:09 PM
> A: ITA-PE a LISTSERV.NIC.IT
> Oggetto: Re: Ma questo non lo quereliamo mai ?
>
>
> On 9 Mar 2001, at 17:53, STT - Antonio Baldassarra wrote:
> > On Fri, 9 Mar 2001, Alessandro Nosenzo wrote:
> > > A questo punto Passigli ci da' la possibilita' di far sapere a tutti
> > > che esistiamo ma non dobbiamo dimostare rancore verso Passigli per
> > > le sue dichiarazioni ma piuttosto cercare di dare un messaggio
> > > rassicurante da parte di un' "Authority" forte come in effetti
> > > siamo. Abbassarsi alla polemica o addirittura ricorrere alle querele
> > > non e' nello stile dei forti e darebbe a tutti la conferma che
> > > Passigli ha ragione ed invece non ce l'ha.
> > Concordo, non mi sembra inoltre una cattiva idea quella di invitare
> > passigli il 16 (e trovare qualche amicizia che ne garantisca la sua
> > presenza) sara' un'ottima occasione per avvicinarlo ad una realta' che
> > probabilmente conosce poco, inoltre la sua presenza servira' ad
> > evitare le solite polemiche inutili.
>
> Io non ho il potere di invitare politici ma in questi giorni ne ho
> contattati molti davvero ed a tutti ho dato appuntamento al 16 se
> vorranno almeno conoscerci.
> Anche se Mattu pensa ad un negozio di ortaggi, chissa' che
> almeno i parlamentari di forze piu' aperte al dialogo non colgano
> l'occasione per dirci apertamente la loro.
> Per esempio nessun deputato di Alleanza Nazionale si e' degnato
> di rispodere ai miei messaggi, lo ha fatto invece e subito l'On.
> Giorgio Panattoni (relatore sul disegno di legge Lo Presti) e se
> anche e' rimasto fermo sulle proprie posizioni non si e' sottratto al
> dialogo ed al confronto e mi auguro che ci venga a trovare il 16
> spiegando il loro punto di vista.
> Non dimenticate che il disegno Lo Presti da' potere al ministero
> delle Comunicazioni mentre Passigli cerca di portare il potere al
> Ministero dell'Industria. Enorme differenza.
> Inoltre devo pormi in controtendenza nel constatare che nulla e'
> stato approvato dalle Camere perche' se e' pur vero che, come a
> fine anno, si spera sempre che il prossimo sia migliore, esiste un
> ragionevole rischio che il prossimo Governo sia anche meno
> liberale del gia' poco liberale (almeno sui nomi a dominio) attuale.
> Infatti l'altra notte mi e' piacuto pensare che la famosa
> commissione prevista dal disegno di legge Lo Presti, che avrebbe
> dovuto essere nominata dal Governo entro 120 giorni dall'entrata in
> vigore della legge, potesse anche essere la NA stessa (perche' no).
> Ho anche detto ai politici che avrebbero potuto presentare un
> candidato Presidente della NA ma finora non ci sono candidature
> da loro a quanto mi risulta.
> Vedermo il 16 chi verra' a trovarci ma oltre a non temere piu'
> Passigli io sono preoccupato che i nuovi (nuovi si fa per dire) che
> forse lo sostituiranno non e' affatto detto che siano meglio.
> Proprio in quest'ottica non ci conviene assumere posizioni dure con
> nessuno e neppure cantare vittoria solo perche' le camere sono
> state sciolte; teniamo sempre alto il livello d'attenzione.
> Saluti.
>
> Alessandro Nosenzo



Maggiori informazioni sulla lista ita-pe