lettera aperta a Piarulli

Alessandro Nosenzo nosenzo a IDEA.IT
Lun 12 Mar 2001 13:00:14 CET


On 12 Mar 2001, at 12:07, Maurizio Codogno wrote:
> Bruno,
> non prendere questo mio messaggio come un attacco alla tua persona:
> quello che io voglio e` soltanto fare presente uno scenario che
> potrebbe essere possibile. Scrivo pubblicamente e in anticipo sulla
> data dell'assemblea perche` non mi interessa certo una risposta
> emotiva della gente.
> Se tu diventi presidente della NA, quindi la figura che rappresenta
> ufficialmente la NA, farai in modo da dare ragione a Passigli quando
> dice che la NA e` una camarilla di amichetti interessati solo a fare
> le registrazioni di dominii, e che quindi deve essere esautorata. Io
> mi fiderei di una tua presidenza, ma io conto meno di zero in questo
> contesto. Sono l'unico a preoccuparsi di questo oppure no? e non
> esiste qualche candidato non provider ne` cnr ne` garr (cosi` non dite
> che sto tifando per Allocchio :-) ) che possa raccogliere il consenso
> dell'assemblea?

Prendo spunto dalla email di Maurizio per aggiungere il mio
pensiero.
Tutti, anzi troppi, continuano a dare peso alle cose ed alle persone
misurandole solo dal punto di vista economico. La vita non e' fatta
solo di denaro, anche se mi rendo conto che il denaro dia potere e,
se scarso preoccupazioni.
La candidatura di Bruno Piarulli, che e' giunta con mia sorpresa, mi
lascia dubbioso circa la tentazione del rappresentante del piu'
importante maintainer italiano (mi pare senza pero' voler offenedere
nessuno) di "governare" la NA in modo eccessivamente vicino alla
visione imprenditoriale del fenomeno Internet.
Non mi sento quindi di appoggiare una simile candidatura perche'
conoscendo l'onesta' della persona egli si trovera' in gravi difficolta'
a dover prenedere certe decisioni magari andando contro alla sua
azienda o peggio ancora vice versa.
Del resto se io ho contestato Claudio Allocchio, non gia' come
persona, ma per la sua posizione lavorativa che io reputo influenzi
la sua attivita' come presidente, devo anche notare che tali
problemi sono anche piu' gravi se riferiti a Bruno Piarulli.
A questo punto o viene fuori una candidatura nuova ed
"indipendente davvero" o io votero' scheda bianca.
Ed a questo aggiungo la piena stima come persone verso Claudio
Allocchio e Bruno Piarulli.
Saluti.

Alessandro Nosenzo



Maggiori informazioni sulla lista ita-pe