Proposta

Alessandro Nosenzo nosenzo a IDEA.IT
Gio 15 Mar 2001 10:53:42 CET


Mentre desidero oppormi alla proposta di Mario Chiari circa la
modifica dell'Odg colgo l'occasione per ricordare che e' inevitabile
che ci sia un provvedimento legislativo da parte del Governo sui
nomi a dominio Internet. Infatti aldila' delle ideologie (ma esistono
ancora?) di alcuni deputati di AN che desiderano regolamentare
ogni atto che fanno i cittadini, i deputati DS che appoggiavano il
disegno di legge Lo Presti, che ricordo portava il "potere" al
Ministero delle Comunicazioni e non al Ministero dell'Industria
come invece desiderava Passigli, sostenevano che in realta' ci
fosse una carenza legislativa e che le autorita' (cioe' Tribunali)
erano in difficolta' su questa materia. Del resto amici carissimi il
disegno di legge Lo Presti prevedeva la nascita di una
Commissione presso la Presidenza del Consiglio dei Ministri e tale
commissione potrebbe tranquillamente essere invece la NA. In
altre parole se passera' il principio inglese di liberta' lo Stato dovra'
si in qualche modo regolamentare con una legge il settore ma nulla
osta ai politici intelligenti di far si che il lavoro quotidiano non sia
svolta da una costosa commissione ministeriale ma da un
organismo  tipo la NA. Se nel CE il Governo e' adeguatamente
rappresentato come lo e' ora non vedo perche' non si possa fare
questa legge con questo modesto emendamento che di fatto
riduce le spese per la collettivita'. Del resto al Governo resta
sempre il potere di esautorare la commissione (chiamiamola cosi')
in caso di abusi quindi non vedo il problema.
Vedrete che se si lavorera' bene e se le elezioni politiche
porteranno idee liberali al Governo prima o poi ce la faremo ad
avere la nostra legge che tutto sommato manca al momento.
Saluti.

Alessandro Nosenzo

On 9 May 2001, at 19:52, Effe wrote:

> L'argomento Passigli (pare) si e' un po' calmato.
>
> Bene, fra proposte di regalo e difese d'ufficio a nome di altri
> fantomatici Passigli non se ne poteva piu'  ;-))
>
> L'occasione, pero', a mio parere offre lo spunto per discutere su come
> reagire ad eventuali iniziative DIRETTAMENTE legislative, perche' se
> oggi c'e' un Passigli, domani ci potra' essere qualcun altro.

zip zip zip



Maggiori informazioni sulla lista ita-pe