Candidatura alla Vice Presidenza.

Alessandro Nosenzo nosenzo a IDEA.IT
Gio 15 Mar 2001 17:42:59 CET


Vedi caro Zulli qui non si fa polemica solo che fra adulti se
Assoprovider decide di interessarsi alla Naming Authority, che e'
aperta a tutti ed a maggior ragione a degli Internet Provider anche
se di tipo marcatamente commerciale, dovrebbe avere il buon
gusto di farlo apertamente dichiarando le ragioni, i programmi.
Rastrellare deleghe di neo iscritti da 24 ore nella speranza di
effettuare una scalata alla NA, oltre che essere deleterio della
stessa immagine di Assoprovider offende l'inteligenza degli iscritti
della NA.
E' normale vedendo chi si muove con simile "goffaggine" politica
che qualcuno muova delle critiche proprio perche' lo stile usato e'
talmente discutibile da far venire dei dubbi credo del tutto legittimi
specie dopo aver riletto le violente risposte fornite dal vice-
presidente di Assoprovider e di quelle altrettanto inutilmente vivaci
di Davide Repetto che oltre ad essere in Assoprovider e' anche
legato ad Italia.com (per la serie non facciamoci mancare nulla:))
Una maggiore serieta' e una forma piu' limpida consetiranno alle
forze di Assoprovider di dare un importante contributo alla
rifondazione della NA, invece i giochetti con le deleghe fanno
pensare che il Senatore Passigli forse aveva ragione definendoci
un'asseblea studentesca. E visto che io non voglio dare ragione a
Passigli .....
Comunque confrontiamoci su programmi se ci sono idee e forze
disponibili benvengano ma evitiamo certi giochini per favore non
abbiamo 3 anni di eta' .
Grazie.
Saluti.

Alessandro Nosenzo

On 15 Mar 2001, at 17:30, Alessandro Zulli wrote:

> Non volevo far polemica, assolutamente, ma molti di voi vedono
> Assoprovider come un centro di potere. Assoprovider non e' altro che
> un'associazione di ISP, categoria sulla bocca di tutti ma che nessuno
> in realta' difende in primis la nostra classe politica. Non spostiamo
> voti, non spostiamo soldi, potete essere certi.
>



Maggiori informazioni sulla lista ita-pe