Impressioni d'assemblea (commento msg A.Baldassarra)

Griffini Giorgio grunz a TIN.IT
Lun 19 Mar 2001 01:17:41 CET


Rispondo ad A.Baldassarra

> > La necessita' di cambiare la struttura, rappresentativita' e quant'altro
> > e' frutto del tentativo di strumentalizzazione e di modifica della NA.
> > Avrete notato che nell'assemblea si e' parlato di tutto, fuorche' di
> > quello che dovrebbe fare la NA: ossia le regole di naming. E si che di
> > proposte sul tavolo ce ne erano.
> >
> Infatti, e' questo e' stato un grave errore: di merito per il 'ruolo'
> della NA e del suo presidente, di valutazione per coloro (questa e' una
> mia malignita') che avevano *combinato* di possibilita' di 'blidare' la NA
> con l'intento chiaro di metterla in condizioni di 'non nuocere' (forse di
> 'non servire a nulla' ? ). Piu' ripenso alla cosa meno capisco come si e'
> potuto commettere un errore del genere.
>

Come nel msg di E.Fogliani mi sento chiamato in causa perche sono uno
dei sostenitori che sia necessaria una maggiore rappresentativita' della NA.
Il 'non nuocere' e' anche uno dei problemi che dovrebbero spingere verso una
rappresentativita' piu' ampia proprio perche' nel caso in cui dovessero
verificarsi dei 'danni'  per dolo o imperizia (e un qualcosina mi sembra sia
anche gia' successo) la responsabilita'  'morale' dei danni verrebbe ripartita
su piu' fronti  e sarebbero difficilmente scaricabili su singole categorie,
magare quelle spinte da interessi commerciali.
Se invece la NA deve (vuole) diventare un centro di 'potere decisionale' nel
senso deteriore del termine, allora certo, la rappresentativita' e' un difetto.

> > Significa semplicemente che la NA non interessa ora per il lavoro che fa
> > (e chi vi e' entrato ultimamente non ha alcun interesse a contribuire a
> > fare le norme; basta guardare quale e' stato il contributo dato in lista
> > fin'ora dal neo vicepresidente) , ma interessa per il nome ed i peso che
> > ha acquistato.
> Esatto, il punto e' che il peso che ha acquistato non lo ha acquistato
> certo grazie alle cariche bloccate, ne' alle polemiche da bar sport o da
> consiglio comunale di paese ma alle *attivita'* concrete, riscontrabili e
> che hanno prodotto effetti.
>

E l' 'imprinting' della NA che ne derivera' ne sara' la diretta conseguenza, nel
bene e nel male.

> Sfido chiunque a dire che questa NA rappresenta *solo* i provider o *solo*
> il mondo della ricerca ecc ecc. La palla ora passa alla presidenza ed al
> CE, la nuova era della NA sara' tanto piu' *forte* quanto piu' serio sara'
> l'atteggiamento, il lavoro ed i risultati del CE e, permettimi claudio, di
> un presidente che *creda* nel suo ruolo e nella sua forza *senza* il
> bisogno di sentirsi rassicurato da accordi e attivita' da retrobottega che
> 1)non gli appartengono, 2)non ne ha bisogno.
>

Commento solo i punti 1) e 2) in blocco... credo che l'elezione di un
presidente e vicepresidente che di questi 'contatti in disparte', a braccetto,
nel retrobottega,  ne hanno fatto una pubblica evidenza e merito sia la
controprova che invece la NA preferisca contare sul 'faccendare' invece che
sull' 'essere'  e manda avanti gli uomini migliori da quel punto di vista.
Non mi scandalizzo, ne prendo serenamente e tristemente atto...

> concludo con un parere: al di la di tutto non credo convenga di rimarcare
> eccessivamente il concetto di 'rottura' con il passato. Io non ho mai
> avuto cariche in NA ma ritengo che la NA fino ad oggi non abbia fatto solo
> polemiche e pettegolezzi, ha fatto molte cose valide, utili, serie,
> incontroveritibili e dimostrabili. Rafforzare la NA non significa dire che
> fin'ora si e' giocato, significa che *da ora* si fara' meglio e di piu'.
>

Mi sembra difficile vedere (e qundi argomentare di)  una rottura con il passato
se non nel senso di una NA che abbandona il livello 'tecnico' e di
rappresentanza di interessi 'alti'  per infilarsi compiacuta e ridente nell'ambito
del 'guano' della politica e del giochino a chi conosce piu' gente importante
solo per difendere se stessa quando non si accorge che e' al suo stesso
interno che devono essere invece cercate le cause dei suoi problemi....
So a questo punto di essere diventato un po' noioso, cerchero' di non
insistere... (piu di tanto...of course...)

Cordiali saluti
Giorgio Griffini



Maggiori informazioni sulla lista ita-pe