R: Interessante lettura (della serie "Chiedere permesso prima di raderti al suolo non si usa piu'")

Raimondo Bruschi raimondo a BRUSCHI.COM
Mar 20 Mar 2001 10:58:51 CET


At 10.09 20/03/01 Tuesday +0100, Bruno Piarull you wrote:
 >esiste il rischio di un accordo che veda infocamere offrire anche la
registrazione di >nomi a dominio, da posizione dominante

Il tutto mi sembra , finalmente per loro, ben gestito da RA. Spesso li
abbiamo accusati di incapacita' imprenditoriale ora sembra stiano
recuperando, a loro favore.

C'e' il segnale o il pericolo sopra indicato..
C'e' l'intervento in assemblea di preferenza per l'antrata delle due
associazioni.
C'e' la registrazione elettronica del dominio
C'e' il prezzo veramente concorrenziale del dominio IT

Io ritengo alla luce di quanto accaduto, NA debba sempre occuparsi di
regole per la registrazione nomi a dominio e in quest'ambito pensi anche ad
occuparsi di cio' che ne sta alla base, intendo il suo braccio operativo i
manteiner.
Concreatamente ad esempio: Con le regole per la nomina dei mantainer, la
tutela dall'abuso dell'esercizio di attivita', la promozione e la
diffusione del brand DOMAIN IT.

Diversamente il caso che tu indichi diventera' uno standard e ci sara' la
scheda prepagata per il dominio in tabaccheria, ben venga per RA. Business,
suo ma a nostro danno (soprattuto per gli MNT on WEB, segue nota). RA ha
sempre dimostrato la suo totale cecita' verso al rete di vendita diretta (i
manteiner) probabilmente e' interessata alla indiretta (intesa come larga
distribuzione), infocamere, tabaccherie, on RA/web che siano in futuro,
tutto cio' che fa numeri...

Questo e' il dato di fatto, la strategia da seguire, sulle tattiche
sicuramente la RA sta dando i segnali di essersi messa in moto. E' scontato
che la NA debba fare uno sforzo per divenire una struttura economicamente
autonoma e imprenditoriale, al passo della RA che e' gia' allo step
commerciale/imprenditoriale.

Mi permetto di aggiungere che comprendo che tutto quanto vada nella
direzione delle vendita indiretta di RA dei domini in qualche modo ti possa
maggiormente colpire (intendo come REGISTER.it). Se fossi RA o NA infatti
attuerei azioni a tutela dei MANTAINER piccoli, sono tanti e un popolo bue,
mentre seguire una strategia a tutela dei pochi con tanti domini costa
meno, ma conta meno in termini di rumore e voti in assemblea. Il
suggerimento di gestione di posti blindati in CE a favore di due
associazioni si traduce in questa chiave di lettura: pochi contatti da
gestire per RA per manovrare NA ma una maggiore platea di elettori gestita.
Se NA si muove bene ora e tiene mano alla plebe dei Manteiner
fidelizzandoli e accreditandoli, ha futuro diversamente sara' un satellite
a servizio RA.

Mi permetto di aggiungere: che sicuramente siamo convinti che l'iniziativa
Infocamere/RA e' un importante sforzo di RA per assicurarsi una supporto
tecnico valido alla tutela della corretta registrazione domini e per cui
alla tutela del BRAND DOMAIN IT e di questi gli siamo enormemente
riconoscenti.....ma questo diciamolo e diffondiamolo sui giornali, non tra
NOI popolo bue !!
Che strano ma non erano loro che facevo solo passo per passo le
registrazioni come indicato da NA e non entravano nel merito , bastava un
AR ben compilata e firmata e via...?

Vorrei che RA considerasse la presente una sincera conferma di stima
professionale per cio' che stanno facendo sotto il profilo delle strategie
d'impresa.


bye
--
<mailto:raimondo a bruschi.com>Raimondo Bruschi
Mobile +39 348.9111250
Fax to E-mail +39 02.700430525
Ufficio +39 030.2967.211
Fax Ufficio +39 030.2967.888
Fax Mobile +39 348.9111259
ICQ UIN 17858453



Maggiori informazioni sulla lista ita-pe