azione legale della NA alla RA

Alessandro Nosenzo nosenzo a IDEA.IT
Mar 20 Mar 2001 11:14:45 CET


Signori non ho mai visto il documento con cui la Registration
Authority Italiana delega alla Naming Authority la redazione delle
norme sui nomi a dominio. (infatti non credo ci sia). Esiste pero'
una autorizzazione verbale e di fatto che credo ponga la NA nella
condizione di agire nei confronti della Registration Authority.
Cari avvocati in lista voi capite gia' dove voglio arrivare ma credo
che se vogliamo difendere Internet sia logico e possibile anche farlo
davanti ad un Giudice.
Cerchiamo di essere concreti perche' dopo la riunione di venerdi' mi
sembra di essere all'interno di un romanzo con figuri indescrivili che
rotolavano da un capo all'altro della sala convegni avendo un bel
nulla come proposta ed un presidente che cadeva in contraddizione
ed ostentava omerta' nel riferire lo stato dei rapporti con i politici.
Finiamola di parlare di accaparramento che e' una idiozia pura. In
tutti i settori dei sistemi capitalistici un latifondista compra a meno
per poi vendere al dettaglio a prezzo maggiorato. Paga le tasse
sugli utili non vedo quale sia il problema. Viene fatto sulle case,
che invece dovrebbero essere di facile acquisiszione da parte di
tutti, viene fatto sui denari, viene fatto sui biglietti per le partite di
calcio, ma non puo' essere fatto per i nomi a dominio. Perche'?
Non e' che si tratta di una scusa per porre sotto controllo qualcosa
che non lo potrebbe altrimenti essere.
Comunque la RA ha di fatto con il suo comprtamento
unilateralmente rescisso l'accordo con la NA, visto che non l'ha
detto a nessuno e visto che tutti qui dedichiamo il nostro tempo
(che costa dei soldi), credo sia giusto pensare a chiedere un
risarcimento alla RA per il loro modo di operare tipico di un regime
autoritario verso il quale mi sembra si stia andando senza via di
scampo.
Scivo a toni duri prima che qualcuno decida che la mailing list vada
chiusa oppure debba essere moderata da Emilio Fede o Luttazzi
entrambi bravi comici ma uno di loro non lo sa di esserlo.
Fatemi sapere.
Saluti.

Alessandro Nosenzo



Maggiori informazioni sulla lista ita-pe