Modifiche allo Statuto

Alessandro Nosenzo nosenzo a IDEA.IT
Mar 20 Mar 2001 19:32:57 CET


On 20 Mar 2001, at 19:36, Lucio Virzi TIN wrote:
> Rispondo solo in merito alle deleghe.
> Vorrei aggiungere una mia considerazione; con la richiesta di modifica dello
> statuto in funzione dell'introduzione del voto elettronico certificato, e'
> auspicabile la cancellazione del meccanismo delle deleghe che (ho visto
> anche 6 deleghe in mano ad un singolo member) secondo me e' lesivo per le
> decisioni collegiali.

Le deleghe non sono un problema grandissimo a mio modo di
vedere ma credo che sarebbe logico prevedere che la delega non
valga ad interrompere i termini per l'esclusione dalla NA (tre riunioni
consecutive).
L'ultima riunione le deleghe sono state autolimitate a 5 a persona e
quindi se hai visto 6 voleva dire, credo, 5 deleghe piu' il voto del
presente.
Il voto elettronico potrebbe risolvere il problema deleghe ma non
quello relativo alla partecipazione. Inoltre il fenomeno di chi
controlla grandi quantita' di voti direttamente o tramite le deleghe
cessera' con l'aumentare del numero degli iscritti che sarebbe
auspicabile portare a 1.000 a brevissimo.
Non va dimenticato che l'obiettivo della NA e' quello di avere il
maggior numero di contributi non gia' in forma di vile ed inutile
denaro ma sottoforma di preziosi contributi di idee e ragionamenti
utili alla collettivita'.
Le deleghe di voto sono quindi in netto contrasto con questo
principio ma non si puo' pretendere che di fronte ad una simile
tentazione confermata dai matematici non sappia resistere. Il bello
e' che scalare la NA vuole dire accollarsi dei doveri e non dei diritti
chissa' se i maintainer che ai sensi del 5.a hanno fatto domanda di
adesione poche ore prima dell'Assemblea e poi si sono affrettati a
dare una delega senza alcun contributo in lista (non potendosi
considerare tali alcuni inutili post polemici che nulla hanno a che
fare con i nomi a dominio Internet), sanno che ora devono seguire
la lista e dare il loro contributo attivo.
Se qualche tecnico e' in grado di codificare questo principio nel
nuovo statuto sarebbe davvero bello.
Grazie.
Saluti.

Alessandro Nosenzo



Maggiori informazioni sulla lista ita-pe