dominio regione campania

Alessandro Nosenzo nosenzo a IDEA.IT
Gio 22 Mar 2001 18:02:34 CET


Premesso che non comprendo i toni della risposta di Claudio che
mi paiono un po' duri senza peraltro alcun motivo (a meno che
scrivesse sotto dettatura con una pistola puntata alla tempia nel
qual caso ha tutta la nostra solidarieta').

Veniamo quindi alla questione:
1) regionecampania.it: la RA ha torto perche' ha registrato il nome
a dominio il 13.4.2000 mentre fin dal 18.10.1999
http://www.nic.it/NA/exec/comexec-14.txt il CE aveva deciso che
tale nome era riservato.
2) regionesicilia.it: la RA ha torto perche' ha registrato il nome a
dominio il 26.1.2000 mentre fin dal 18.10.1999
http://www.nic.it/NA/exec/comexec-14.txt il CE aveva deciso che
tale nome era riservato.
3) regionesicilana.it: la RA ha torto perche' ha respinto la
registrazione in data 6.2.2001 quando invece sin dal 18.10.1999
http://www.nic.it/NA/exec/comexec-14.txt il CE aveva chiarito che
tale nome a dominio non era riservato.
4) il termine transitorio stabilito nella riunione del 16.12.2000
http://www.nic.it/NA/exec/exec-001220.txt del CE (un anno di
tempo ecc.), assunto con decisione che mi ha visto oppositore, era
riferito ai nomi a dominio gia' registrati sotto i nomi di regioni inseriti
nei nomi riservati successivamente alla data di registrazione. Il
caso in esame era il dominio lucania.it del Sig. Giuseppe Lucania,
correttamente registrato all'epoca ma che era poi divenuto riservato
in seguito al cambio di nome della regione.

Il termine di 12 mesi per la revoca del nome a dominio non puo'
riferirsi in alcun caso a nomi a dominio registrati in violazione alle
norme in vigore all'epoca della richiesta in quanto non si trattava di
sanatoria per gli errori della RA ma solo di aggiornamento della
lista dei nomi riservati dovuti a fatti contingenti ed imprevedibili al
momento in cui si era stilato l'elenco iniziale.
Quindi la RA ha purtroppo sbagliato, siccome non mi sembra una
grave colpa su oltre 500.000 dominii, non vedo davvero perche'
cavillare invece di informare i titolari dei nomi a dominio che
purtroppo gli stessi verranno revocati in quanto viziati da un errore
all'atto della registrazione ed informare altresi' il richiedente di
regionesiciliana.it che ne ha il pieno diritto secondo le regole di
naming (non entrando nel merito di altre regole che in questa sede
non ci possono interessare).
Saluti.

Alessandro Nosenzo

On 22 Mar 2001, at 16:49, Claudio Allocchio wrote:

> > Mi spiace doverti correggere, ma l'elenco dei nomi a dominio riservati
> > versione 3.1, del 31/10/1999 (almeno cosi' si evince dal sito della NA)
> > riporta al primo comma del punto 3:

> No, sbaglie e non hai capito, purtroppo.
>
> > Quindi posso presumere che il nome regionecampania.it (ma vale per
> > regionelombardia.it, regionepiemonte.it e chissā quali altre) fossero
> > giā riservati prima che venissero in effetti registrati da parte di
> > aziende private (nel caso di regionecampania.it la data di creazione č
> > 20000413).
>
> Presunzione sbagliata. E' stata fatta successivamente la modifica che
> dice che anche "regionexxxxxx.it" e' riservato, ed ancora successivamente
> l'inserimento del termine di un anno per il transitorio.



Maggiori informazioni sulla lista ita-pe