dominio regione campania

Claudio Allocchio Claudio.Allocchio a GARR.IT
Gio 22 Mar 2001 18:46:16 CET


> Premesso che non comprendo i toni della risposta di Claudio che
> mi paiono un po' duri senza peraltro alcun motivo (a meno che
> scrivesse sotto dettatura con una pistola puntata alla tempia nel
> qual caso ha tutta la nostra solidarieta').

No, ho solo dato le citazioni "formali" dei passi, anche se non ricordavo
a memoria le date.

> Veniamo quindi alla questione:
> 1) regionecampania.it: la RA ha torto perche' ha registrato il nome
> a dominio il 13.4.2000 mentre fin dal 18.10.1999
> http://www.nic.it/NA/exec/comexec-14.txt il CE aveva deciso che
> tale nome era riservato.
> 2) regionesicilia.it: la RA ha torto perche' ha registrato il nome a
> dominio il 26.1.2000 mentre fin dal 18.10.1999
> http://www.nic.it/NA/exec/comexec-14.txt il CE aveva deciso che
> tale nome era riservato.
> 3) regionesicilana.it: la RA ha torto perche' ha respinto la
> registrazione in data 6.2.2001 quando invece sin dal 18.10.1999
> http://www.nic.it/NA/exec/comexec-14.txt il CE aveva chiarito che
> tale nome a dominio non era riservato.
> 4) il termine transitorio stabilito nella riunione del 16.12.2000
> http://www.nic.it/NA/exec/exec-001220.txt del CE (un anno di
> tempo ecc.), assunto con decisione che mi ha visto oppositore, era
> riferito ai nomi a dominio gia' registrati sotto i nomi di regioni inseriti
> nei nomi riservati successivamente alla data di registrazione. Il
> caso in esame era il dominio lucania.it del Sig. Giuseppe Lucania,
> correttamente registrato all'epoca ma che era poi divenuto riservato
> in seguito al cambio di nome della regione.

Mi sembra che la sequenza temporale dei comunicati/verbali CE riportata da
Alessandro sia esatta.

> Quindi la RA ha purtroppo sbagliato, siccome non mi sembra una
> grave colpa su oltre 500.000 dominii, non vedo davvero perche'
> cavillare invece di informare i titolari dei nomi a dominio che
> purtroppo gli stessi verranno revocati in quanto viziati da un errore
> all'atto della registrazione ed informare altresi' il richiedente di
> regionesiciliana.it che ne ha il pieno diritto secondo le regole di
> naming (non entrando nel merito di altre regole che in questa sede
> non ci possono interessare).

Non ho controllato le date di registrazione, infatti non ho detto che le
regisrazioni erano esatte o sbagliate. Ho dato il regolamento in vigore,
con l'indicazione che c'erano state modifiche in corso.

Certamente vanno controllate una ad una, e risistemare il problema da
parte della RA, una volta fatta la verifica.

Tutto qui.
Claudio Allochio



Maggiori informazioni sulla lista ita-pe